Bollettino di oggi: 203.326 guariti (+403), 35.234 deceduti (+3), 14.249 casi attuali (+168)

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaRoma città in Movimento
Roma città in Movimento - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il numero dei casi attuali continua a crescere, rivelano i dati del bollettino del Ministero della Salute di oggi.

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 574 nuovi casi di Covid, che fanno crescere il totale dei contagi dall'inizio dell'epidemia a 252.809

Nell'ultimo giorno a 403 persone è stata certificata la guarigione dal Covid, in aumento rispetto alle 225 di ieri. In questo modo il numero dei guariti dall'inizio della pandemia in Italia supera quota 203mila, fermandosi a 203.326.

Oggi sono stati registrati 3 decessi per il coronavirus, esattamente la metà rispetto a ieri. Le vittime di Covid salgono così a 35.234.

In Italia oggi ci sono 168 malati di Covid in più rispetto a ieri, pertanto le persone attualmente positive al coronavirus sono 14.249. Nonostante l'aumento rispetto alle scorse settimane, la situazione negli ospedali è ancora ampiamente sotto controllo: in terapia intensiva ci sono 56 malati, 1 in più rispetto a ieri, mentre i ricoverati con sintomi sono 771, in calo rispetto ai 786 di ieri. Le persone in autoisolamento domiciliare con decorso della malattia asintomatico o con sintomi lievi sono invece 13.422, in aumento rispetto al dato di ieri pari a 13.240.

Dei 574 nuovi contagi registrati oggi, la maggior parte arriva dal Veneto con 127, seguito dalla Lombardia con 97 e dall'Emilia-Romagna con 57. Le regioni che possono vantarsi di essere a contagi zero nell'ultimo giorno sono due: Valle d'Aosta e Molise.

Nell'ultimo giorno sono stati fatti 46.723 tamponi.

Da rilevare che nelle note integrative del bollettino si rileva che:

  • 21 dei 36 nuovi contagiati nella Regione Sicilia "risultano essere immigrati sbarcati sulle coste regionali;"
  • nella Regione Piemonte "i nuovi casi positivi di oggi potrebbero essere sottostimati" per un "guasto tecnico della rete dei sistemi informativi regionali.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала