Incredibile India: uomo torna a casa due giorni dopo il suo funerale

Seguici suTelegram
Un residente della città di Kampur è tornato a casa due giorni dopo il suo funerale, ha comunicato la polizia della città orientale indiana ai media locali.

Il Times Now News, canale di notizie indiano che tramette h24 in inglese, ha raccontato la bizzarra storia del signor Ahmad Hassan, avvenuta all’inizio di agosto nella città di Kampur.

Hassan aveva litigato con la moglie e per questo se n’era andato di casa. I parenti preoccupati hanno presentato una denuncia alle forze dell'ordine sulla persona scomparsa.

Il 5 agosto, la polizia ha trovato un cadavere che corrispondeva esattamente alla descrizione del signor Hassan. La moglie e i fratelli hanno persino identificato il corpo. Il funerale si è svolto il giorno stesso.

Qui viene il bello – due giorni dopo Hassan, passata la sfuriata, si ripresenta a casa, ignaro di essere stato già ‘compianto’. L’effetto dell’apparizione dall’aldilà è stato dirompente. I vicini spaventati hanno chiamato le forze dell’ordine, la casa è stata chiusa e Hassan è stato portato alla stazione di polizia.

‘Il defunto’ ha spiegato che dopo la lite con la moglie, aveva deciso di guadagnare soldi extra e si era impegnato in un lavoro da operaio saltuario. Dopo aver ricevuto il suo stipendio, era tornato a casa, ma non aveva trovato nessuno. È stata la polizia ad informarlo del suo funerale.

La moglie di Hassan, passato lo spavento, ha ammesso di essere felice di rivedere il marito vivo. Ha spiegato che sull’identificazione in realtà era un po’ titubante ma che era stata convinta dai fratelli dell’uomo.

Alla polizia resta ora il compito di identificare la persona che è stata sepolta.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала