La Turchia è pronta a ricostruire il porto di Beirut dopo l'esplosione, afferma politico turco

© REUTERS / Instagram/ @RabzthecopterLe conseguenze della devastante esplosione presso il porto di Beirut, Libano
Le conseguenze della devastante esplosione presso il porto di Beirut, Libano - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Nella tarda serata di martedì, nel porto di Beirut si è verificata una potente esplosione, che ha ucciso almeno 154 persone e ne ha ferite circa 5.000, secondo le ultime stime.

La Turchia è pronta ad aiutare a ricostruire il porto di Beirut, che è stato distrutto da una massiccia esplosione, ha detto il vicepresidente turco Fuat Oktay.

Il porto turco di Mersin, sul Mediterraneo, è pronto ad assistere il porto di Beirut, ha aggiunto.

Beirut è stata duramente colpita dalla massiccia esplosione alla fine del 4 agosto, con oltre 150 persone uccise e circa 5.000 altre ferite, secondo gli ultimi dati forniti dal ministero della Salute del Paese.

Secondo le autorità libanesi, l'esplosione è stata collegata allo stoccaggio improprio di 2.750 tonnellate di nitrato di ammonio.

Molti paesi e organizzazioni internazionali hanno offerto assistenza al Libano sulla scia della tragedia.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала