Kanye West fa fiasco al ballottaggio in Illinois con più della metà delle firme non valide

© REUTERS / Randall HillIl rapper Kanye West durante il suo primo discorso nell'ambito di campagna elettorale
Il rapper Kanye West durante il suo primo discorso nell'ambito di campagna elettorale - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
West ha annunciato la sua candidatura alla presidenza come candidato indipendente nel Giorno dell'Indipendenza, anche se ci sono poche possibilità che possa ottenere abbastanza voti e ottenere i 270 voti dei grandi elettori necessari per vincere.

Kanye West è stato escluso dal ballottaggio nel suo stato d'origine dell'Illinois, non riuscendo a ottenere le 2.500 firme necessarie, hanno detto i funzionari dello stato venerdì.

Il Board of Elections dello Stato ha condotto una revisione dopo che sono state presentate obiezioni contro la petizione di Kanye per partecipare al ballottaggio e ha scoperto che su tutte le 3.128 firme sui suoi documenti, 1.928 non sono valide. Non è stato menzionato il motivo per cui esattamente i documenti sono stati giudicati inaccettabili.

Tra coloro che hanno sfidato la petizione di Kanye, c'è Sean Tenner, che ha detto di essere stato commosso dal discorso del rapper nella Carolina del Sud, dove ha detto che Harriet Tubman non ha liberato gli schiavi. "Fece andare gli schiavi a lavorare per altri bianchi", ha detto West.

"Celebrità o no, tutti devono seguire le regole", ha detto Tenner. "Non ci è andato neanche vicino", il che significa apparentemente che il rapper non è riuscito a ottenere 2.500 firme.

Il numero di firme per accedere è stato precedentemente ridotto da 25.000 a 2.500 per i candidati indipendenti a causa della nuova pandemia di coronavirus.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала