Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Tre precedenti schianti degli aerei Air India

© AFP 2021 / MONEY SHARMAAir India
Air India  - Sputnik Italia
Seguici su
In un tragico incidente, il volo Air India B737 si è spezzato in due dopo essere scivolato via da una pista dell'aeroporto internazionale indiano Kozhikode / Calicut, nello stato meridionale del Kerala. 180 passeggeri, tra cui 10 bambini, stavano tornando a casa da Dubai nell'ambito di una missione di rimpatrio.

La direzione generale dell'Aviazione civile (DGCA) ha confermato che l'aereo ha sorvolato la pista e si è schiantato contro una valle, spezzandosi in due. Un membro del personale dell'aeroporto ha fornito la sua testimonianza dell'accaduto

Il governo indiano ha tentato di privatizzare Air India, che ha debiti per oltre 8 milioni di dollari, dal 2006. Tuttavia, questa non è la prima volta che gli aerei di proprietà della compagnia aerea indebitata si schiantano.

158 morti sul volo Dubai-Mangalore nel 2010

L'incidente aereo di Calicut di venerdì ha riportato alla mente i ricordi agghiaccianti relativi a quello del 2010, che presenta una serie di analogie. Era un Boeing 737 simile che il 22 maggio 2010 è decollato da Dubai alla volta di Mangalore e ha sorvolato la pista. A bordo 160 passeggeri e sei membri dell'equipaggio, solo otto sopravvissuti all'incidente.

17 morti sul volo Kuala Lumpur-Bombay nel 1982

Il 21 giugno 1982 un aereo Air India che trasportava 111 persone si schiantò all'aeroporto internazionale di Bombay dopo essere rimbalzato sulla pista mentre atterrava di notte durante una fitta pioggia. Almeno 17 persone sono morte nello schianto. Secondo quanto riferito, i piloti avevano cercato di eseguire un'inversione, ma l'aereo si è bloccato a metà strada e ha fatto un atterraggio non morbido, rompendosi in tre pezzi.

Nessun sopravvissuto sul volo Bombay-Dubai nel 1978

In uno degli incidenti più drammatici della storia dell'aviazione indiana, il primo dell'anno del 1978, un aereo Air India che trasportava 213 passeggeri precipitò nel Mar Arabico. Morte tutte le persone a bordo. La causa dell'incidente rimane un mistero. Mentre la compagnia ha affermato che non c'erano guasti a bordo, un rapporto del 'New York Times' cita gli avvocati del caso, i quali sostenevano che l'incidente fosse stato causato da un malfunzionamento tecnico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала