Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Notte di San Lorenzo e stelle cadenti, come osservarle a occhio nudo: consigli

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficauno sciame meteorico Perseidi
uno sciame meteorico Perseidi - Sputnik Italia
Seguici su
Occhi puntati verso il cielo la notte di San Lorenzo per vedere le stelle cadenti dello sciame meteorico delle Perseidi. Ecco i consigli per godersi al meglio lo spettacolo.

La Notte di San Lorenza è vicina e con essa lo sciame delle stelle cadenti più famoso, quello che ogni estate tiene con il naso all'insù milioni di italiani sparpagliati lungo le spiagge italiane.

Ebbene per vedere a occhio nudo lo sciame meteorico delle Perseidi, bisogna seguire alcuni semplici consigli.

In primis è necessario spostarsi in una zona quanto più buia possibile. Se, ad esempio, ci si affaccia dal balcone di casa e la strada è completamente illuminata dall’impianto di illuminazione pubblica, quello non è sicuramente il luogo migliore dove godersi lo sciame meteorico del 10 agosto.

Meglio una campagna appena fuori dalla città o dal paese, un bosco o una stradina isolata ma protetta dall’inquinamento luminoso. Le spiagge più isolate e quelle nelle conche sono ideali, ma la montagna (l’alta montagna in particolare) resta la più indicata per godersi lo spettacolo.

Secondo consiglio, lasciate che gli occhi si abituino all’oscurità. L’ideale è spegnere tutte le luci, compresi i fari dall’auto e lo smartphone. Una luce rossa o blu deboli sono il massimo che si consiglia di usare.

E infine bisogna dotarsi di pazienza, perché le Perseidi potrebbero sorprenderci in qualsiasi momento della notte, ma… se trascorreremo la notte di San Lorenzo a vedere le stelle cadenti in compagnia, la notte scivolerà veloce come una meteora.

Perseidi 2020, quando osservare il cielo

Attenzione a non lasciarvele scappare però, perché le Perseidi 2020 saranno visibili in cielo a partire dalla mezzanotte e nei giorni dall’11 al 13 agosto. Quindi la prima notte più indicata per vedere il picco dello sciame meteorico di agosto, è la notte tra il 10 e l’11.

Consigliabile controllare le previsioni meteo della zona prescelta per l’osservazione delle stelle cadenti estive.

Notte di San Lorenzo, consigli del CNR per vedere stelle cadenti

Qui sotto i consigli del Consiglio Nazionale delle Ricerce (CNR) per vedere le stelle cadenti la notte di San Lorenzo, e le notti successive.

 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала