Beirut prima e dopo l'esplosione vista dallo spazio

Seguici suTelegram
Beirut prima e dopo l'esplosione del 4 agosto 2020: le fotografie scattate da satelliti di telerilevamento della Terra.

L'enorme esplosione ha devastato il porto di Beirut martedì sera, provocando almeno 135 morti, circa 5.000 feriti e danneggiando metà degli edifici della città. Dozzine di persone sono ancora disperse.

Le autorità libanesi affermano che l'esplosione è stata probabilmente collegata allo stoccaggio improprio di 2.750 tonnellate di nitrato di ammonio nel porto.

Il governatore di Beirut Marwan Abboud ha affermato che il danno derivante dall'esplosione di Beirut è stimato tra i 10 ei 15 miliardi di dollari.

Vi invitiamo a vedere com'era Beirut prima dell'esplosione e come si è trasformata dopo nelle fotografie scattate dallo spazio.

© Sputnik . Roscosmos / Vai alla galleria fotograficaLe fotografie di Beirut prima e dopo l'esplosione scattate dall'Agenzia spaziale russa Roscosmos.
Le fotografie di Beirut prima e dopo l'esplosione scattate dall'Agenzia spaziale russa Roscosmos. - Sputnik Italia
1/8
Le fotografie di Beirut prima e dopo l'esplosione scattate dall'Agenzia spaziale russa Roscosmos.
© AFP 2022 / Satellite image ©2020 Maxar TechnologiesL'immagine di satellite del porto di Beirut prima e dopo l'esplosione (Maxar Technologies).
L'immagine di satellite del porto di Beirut prima e dopo l'esplosione (Maxar Technologies). - Sputnik Italia
2/8
L'immagine di satellite del porto di Beirut prima e dopo l'esplosione (Maxar Technologies).
© AFP 2022 / Satellite image ©2020 Maxar TechnologiesImmagini ricevute da Maxar Technologies: sopra lo scatto del porto di Beirut il 31 luglio 2020 che raffigura la nave da crociera Orient Queen prima dell'esplosione, sotto lo scatto fatto il 5 agosto dopo l'esplosione.
Immagini ricevute da Maxar Technologies: sopra lo scatto del porto di Beirut il 31 luglio 2020 che raffigura la nave da crociera Orient Queen prima dell'esplosione, sotto lo scatto fatto il 5 agosto dopo l'esplosione. - Sputnik Italia
3/8
Immagini ricevute da Maxar Technologies: sopra lo scatto del porto di Beirut il 31 luglio 2020 che raffigura la nave da crociera Orient Queen prima dell'esplosione, sotto lo scatto fatto il 5 agosto dopo l'esplosione.
© AFP 2022 / CNES La foto di Cnes 2020 rilasciata il 5 agosto da Airbus DS mostra la vista del porto libanese di Beirut dopo l'esplosione del 4 agosto.
La foto di Cnes 2020 rilasciata il 5 agosto da Airbus DS mostra la vista del porto libanese di Beirut dopo l'esplosione del 4 agosto. - Sputnik Italia
4/8
La foto di Cnes 2020 rilasciata il 5 agosto da Airbus DS mostra la vista del porto libanese di Beirut dopo l'esplosione del 4 agosto.
© AFP 2022 / CNES Le foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione.
Le foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione. - Sputnik Italia
5/8
Le foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione.
© AFP 2022 / Satellite image ©2020 Maxar TechnologiesL'immagine di satellite del porto di Beirut dopo l'esplosione (Maxar Technologies).
L'immagine di satellite del porto di Beirut dopo l'esplosione (Maxar Technologies). - Sputnik Italia
6/8
L'immagine di satellite del porto di Beirut dopo l'esplosione (Maxar Technologies).
© AFP 2022 / Satellite image ©2020 Maxar TechnologiesBeirut il 5 agosto dopo l'esplosione e Beirut prima dell'esplosione, il 2 giugno 2020.
Beirut il 5 agosto dopo l'esplosione e Beirut prima dell'esplosione, il 2 giugno 2020. - Sputnik Italia
7/8
Beirut il 5 agosto dopo l'esplosione e Beirut prima dell'esplosione, il 2 giugno 2020.
© AFP 2022 / CNESLe foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione.
Le foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione. - Sputnik Italia
8/8
Le foto di Cnes 2020 rilasciate da Airbus DS: la vista del porto di Beirut il 25 gennaio 2020 e il 5 agosto 2020, un giorno dopo l'esplosione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала