Cina, morti e feriti per l'esplosione di un impianto chimico - Video

CC0 / Pixabay / Fuego
Fuego - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Almeno sei persone sono morte e quattro sono rimaste ferite a causa di un'esplosione avvenuta in un impianto chimico situato nella provincia di Hubei, in Cina.

Un incendio è improvvisamente divampato in seguito a un'esplosione improvvisa all'interno di uno stabilimento chimico. L'incidente è avvenuto attorno alle 17.30 di lunedì 3 agosto, in una fabbrica della città di Xiantao, nella provincia cinese dell'Hubei. Il fuoco prodotto ha avvolto tutto lo stabile, intrappolando i lavoratori sulla linea di produzione. 

Il saldo delle vittime, aggiornato alle 7.00 del mattino di martedì 4 agosto, è di sei morti e quattro feriti. 

In base a quanto riferisce la stampa cinese ci sarebbero anche alcuni dispersi. I soccorritori stanno cercando le persone scomparse.

L'incendio è stato spento alle 7 di sera e tutti i feriti sono stati portati in ospedale, secondo il dipartimento di pubblicità della città. La causa dell'incidente è sotto inchiesta. 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала