Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Barometro politico Demopolis, Lega ha perso 11% di consenso in 12 mesi

Seguici su
Il calo quasi silente dei consensi della Lega per Salvini premier. In 12 mesi il partito di Matteo ha perso 11 punti percentuali passando dal 37% dei consensi al 25,4%. Meloni ne ha approfittato.

A luglio del 2019 i sondaggi politici davano la Lega per Salvini Premier al 37%, ma le intenzioni di voto degli italiani 12 mesi dopo, luglio 2020, sono di molto cambiate e il 25,4% oggi voterebbe per Salvini.

La Lega ha quindi perso l’11,6% dei consensi elettorali, o meglio delle intenzioni di voto.

A favore di chi? Di Giorgia Meloni sopra tutti, il cui partito Fratelli d’Italia è passato dal 6,4% delle Europee del 2019 all’attuale 15%. Un guadagno più che raddoppiato nel giro di 14 mesi quello della sorpresa Meloni.

Il più stabile di tutti è il Partito Democratico, che rispetto ad un anno fa vale l’uno percento in mento e rispetto alle Europee del 2019 vale l’1,7% in meno: oggi il Pd è al 21%.

Instabile il M5s che dopo il 17,1% delle Europee 2019 (dimezzati i consensi rispetto alle politiche del 2018) ha poi guadagnato punti percentuali fino a giungere al 21% a settembre 2019, per poi calare al 14% e riprendersi solo grazie alla pandemia.

4 partiti in 10 punti

“Se un anno fa la distanza tra primo e quarto partito era di quasi 30 punti, oggi si è ridotta a poco più di 10 punti: è la conferma dell’estrema variabilità negli umori dell’elettorato italiano”, a dirlo è il direttore di Demopolis Pietro Vento che ha realizzato il sondaggio politico.

Sondaggio politico: tutto il resto

Se si fa eccezione per Forza Italia che con il 6,5% in eventuali elezioni autunnali riuscirebbe a portare in Parlamento suoi onorevoli, gli altri partiti politici prendono così poco da non poter sperare di rientrare in Parlamento.

La Sinistra-Leu è al 3,4%, Italia Viva ottiene il 3,2% e Azione di Calenda il 2,5%. Questi partiti riuscirebbero probabilmente a portare in Parlamento singoli politici, ma che poi andrebbero a costituire il Gruppo Misto scomparendo definitivamente dalla scena politica italiana.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала