Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Appello del ministro dell'Ambiente Costa per non abbattere orso fuggitivo in Trentino

© Sputnik . Vitaly Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn orso
Un orso - Sputnik Italia
Seguici su
Gli uomini della Forestale pattugliano i boschi della Marzola per avvisare gli escursionisti, dove si aggira l'orso fuggitivo M49.

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha lanciato un appello in cui chiede di evitare l'abbattimento dell’orso M49, ribattezzato "Papillon", dopo che nei giorni scorsi è fuggito nuovamente dal centro di Casteller in provincia di Trento dove si trovava dalla fine di aprile.

"Il Corpo Forestale ne conosce esattamente gli spostamenti...non ha nessun senso abbatterlo", ha dichiarato il ministro.

In particolare secondo quanto specificato dal ministro Costa in un intervento su La 7 durante il programma "Omnibus", Papillon "ha un radio collare che ne permette il monitoraggio", pertanto eliminare l'animale non ha nessuna giustificazione.

Costa ha aggiunto che il presidente della provincia di Trento ha confermato che non c'è alcun piano per eliminare il predatore.

Il ministro ha concluso l'intervento esortando la gente a non aver paura: "non ha mai aggredito una persona, fa l’orso".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала