Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, morti due missionari italiani in Madagascar

© AP Photo / Jerome DelayAfrica Coronavirus
Africa Coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
I due missionari si trovavano in Africa da decenni a servizio della popolazione locale e sono deceduti uno a poca distanza di giorni dall'altro.

Negli scorsi giorni due missionari cattolici sono deceduti a Antananarivo, in Madagascar, a causa della pandemia da nuovo coronavirus. Il 21 luglio è morto padre Albano Passarotto, di 80 anni di cui 56 trascorsi come missionario in Madagascar, e il 23 luglio è mancato don Luigi Piotto, di 65 anni, da 28 anni missionario nell'isola africana. Lo riferisce l'agenzia Fides.

Padre Albano Passarotto, sacerdote dal 1965, gestiva una scuola a sud dell'isola, per dare un'opportunità ai bambini delle baraccopoli, dando la possibilità di istruirsi e garantendo due pasti al giorno. Durante la sua vita da missionario, padre Albano, ha dedicato la sua attività al sostegno per le popolazioni locali e soprattutto per i bambini poveri, creando scule, centri di salute e orfanatrofi. 

Giuseppe Conte alla seduta del Consiglio d'Europa - Sputnik Italia
Conte propone all'Onu di ridurre il debito dell'Africa
Don Luigi Piotto era arrivato in Madagascar nel 1992 e da allora ha vissuto a Antsofinondry, come parroco e direttore della scuola professionale. Ha promosso la formazione scolastica di bambini e giovani e dal al 2003 al 2010 è stato Coordinatore delle Missioni Orionine in Madagascar, ed è stato consigliere ed economo della Delegazione “Marie, Reine du Madagascar”.

Nel Paese africano cresce l'allerta per la pandemia da nuovo coronavirus e la preoccupazione per la fragilità e inadeguatezza del sistema sanitario e carenza di cure. I contagi aumentano di giorno in giorno, oltre 7 mila in totale e si contano più di 60 morti. 

Nell'intero continente il Centro africano per il Controllo e la Prevenzione ha registrato 749.500 casi, 15.726 decessi e 409.068 guarigioni. Tra i morti dovuti al COVID-19 si contano personaggi illustri come  come Jacques Joachim Yhombi-Opango, ex presidente della Repubblica del Congo e l’ex primo ministro somalo e ex ambasciatore in Italia, Nur Hassan Hussein.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала