Maltempo impietoso su Milano, il Seveso esonda e si allaga tutto

Seguici suTelegram
La città di Milano si è risvegliata con sottopassi allagati, circolazione dei trasporti pubblici e viaria in tilt. Vigili del fuoco al lavoro per liberare le strade dall'acqua, situazione in aggiornamento.

Una bomba d’acqua si è abbattuta ancora una volta sulla città di Milano ed ha ingrossato le acqua del fiume Seveso fino a farlo straripare.

La metropoli si è così ritrovata ancora sotto l’acqua nella zona Nord-Est della città, tra viale Zara, zona Niguarda e viale Sarca.

Allagate oltre alle strade anche i sottopassi e le chiamate ai Vigili del fuoco non si contano. Ma adesso c’è apprensione anche per il fiume Lambro che si trova in uno stato di allerta.

Per quanto riguarda le previsioni meteo, per tutta la giornata di venerdì 24 luglio la Protezione Civile ha emanato un Bollettino con allerta arancione che ricade sulla Regione Lombardia, ma anche sull’Emilia Romagna.

L’allerta gialla è comunque estesa a quasi tutto il Nord Italia e alle Marche e all’Abruzzo.

La circolazione a Milano

I tram della zona nord di Milano sono rallentati dagli allagamenti, così anche il traffico veicolare in viale Zara, via Valfurva e zona Niguarda.

Nelle zone dove la circolazione dei tram è stata sospesa sono disponibili gli autobus sostitutivi.

I sottopassi attualmente allagati sono: via Lombroso, via Pompeo Leoni, via Rubicone, via Astesani. Alcuni tuttavia sono già in via di normalizzazione come comunica Infomobilità Milano.

ATM consiglia di verificare la viabilità attraverso la app e sul sito.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала