Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Livorno: matrimoni combinati per il permesso di soggiorno, 54 indagati

© Depositphotos / Giuseppe AnelloL'autoveicolo della Guardia di Finanza italiana
L'autoveicolo della Guardia di Finanza italiana - Sputnik Italia
Seguici su
La Guardia di Finanza di Livorno ha scoperto 24 nozze combinate tra stranieri e italiani per ottenere il permesso di soggiorno in Italia.

La Guardia di Finanza di Livorno ha scoperto 24 matrimoni combinati tra stranieri e italiani per ottenere il permesso di soggiorno in Italia. Si tratta di un sistema di falsi matrimoni tra italiani, sudamericani e nordafricani.

Nelle ultime 48 ore circa 100 militari appartenenti al 10 Reparti della Guardia di Finanza hanno condotto 5 misure cautelari e 55 perquisizioni nelle provincie di Livorno, Siena, La Spezia, Torino e Padova. In particolare si tratta di un 55enne della Repubblica Domenicana e 4 livornesi sottoposti all'obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. Questi si occupavano di organizzare i falsi matrimoni per un costo che andava dai seimila agli ottomila euro mentre il dominicano sembrava essere una sorta di "direttore" dell'attività illecita.

Le indagini della Guardia di Finanza sono state condotte sotto la direzione della Procura della Repubblica di Livorno con ipotesi di reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina e induzione in falso in atto pubblico a vario titolo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала