"Chi è il cattivo qui": Bill Gates parla delle accuse di aver pianificato la pandemia COVID-19

© AFP 2022 / Saul Loeb Bill Gates, co-chair of the Bill and Melinda Gates Foundation and founder of Microsoft, participates in the Financial Inclusion Forum at the Treasury Department in Washington, DC, December 1, 2015.
Bill Gates, co-chair of the Bill and Melinda Gates Foundation and founder of Microsoft, participates in the Financial Inclusion Forum at the Treasury Department in Washington, DC, December 1, 2015.  - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il miliardario tecnologico, che ha donato molto denaro allo sviluppo del vaccino, è stato oggetto di accuse e cospirazioni sul suo ruolo nella pandemia di coronavirus.

Bill Gates ha negato fermamente le teorie che lo hanno accusato di essere responsabile dell'epidemia di COVID-19.

Il fondatore di Microsoft ha biasimato la diffusione delle teorie, considerandole un mezzo per far tendenza sui social network.

Un altro motivo è stato il senso d'incertezza che il virus ha creato, ha detto Gates giovedì alla CNN: “Le persone stanno cercando una spiegazione molto semplice, chi è il cattivo qui. Molto è stato legato alla politica, più negli Stati Uniti che in altri luoghi".

"La nostra fondazione ha dato più soldi di qualsiasi gruppo per acquistare vaccini per salvare vite", ha aggiunto.

“Quindi occorre ribaltare il tutto. Si dice, ok, facciamo soldi e cerchiamo di uccidere le persone con i vaccini o inventando qualcosa. È vero, siamo legati ai vaccini, ma di fatto hanno invertito il vero significato di tutto".

Gates è stato il bersaglio di varie teorie della cospirazione molto prima della pandemia di COVID-19 (ci sono state ipotesi non dimostrate che era coinvolto nella diffusione del virus Zika nel 2015, apparentemente derivante dalle sue donazioni allo sviluppo e ai test delle zanzare geneticamente modificate).

Il coronavirus ha nuovamente messo Gates in primo piano, con numerosi post sui social che accusano il filantropo miliardario di provare a rintracciare la popolazione attraverso la vaccinazione.

Un post, condiviso più di 16mila volte, affermava erroneamente che Gates era un partner del laboratorio del virus Wuhan, e un altro citava falsamente uno specialista francese in malattie infettive mentre esortava gli africani a "non prendere il vaccino di Bill Gates" contro il coronavirus.

Un sondaggio Yahoo News / YouGov pubblicato a maggio ha mostrato che il 28% degli americani crede che Gates abbia intenzione di utilizzare un vaccino COVID-19 come mezzo per impiantare microchip nelle persone e monitorare i loro movimenti.

Non ci sono prove a sostegno della teoria dei microchip, che si basa sul suo supporto per l'uso di ID digitali per la vaccinazione.

La Bill & Melinda Gates Foundation ha promesso 1,6 miliardi di dollari alla GAVI Alliance e altri 100 milioni di dollari a un fondo creato per finanziare l'acquisto di vaccini COVID-19 per i Paesi in via di sviluppo.

Al momento non esistono vaccini approvati per il coronavirus. Ci sono più di 160 vaccini in fase di sviluppo, con 27 già sottoposti a studi sull'uomo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала