Trump: manifestazioni Black Lives Matter provocherebbero aumento casi Covid-19

© AFP 2022 / Jim WatsonПрезидент США Дональд Трамп во время пресс-конференции по COVID-19 в Вашингтоне
Президент США Дональд Трамп во время пресс-конференции по COVID-19 в Вашингтоне  - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Donald Trump considera le manifestazioni di piazza del Black Lives Matter una delle cause presumibili della maggiore diffusione dell'infezione da Covid-19 negli USA.

Per Donald Trump le proteste di piazza del Black Lives Matter a sostegno della comunità nera negli USA, sono una delle principali cause dell’aumento di casi d’infezione da Covid-19.

Il presidente degli USA ha pronunciato il suo parere durante una riunione con la stampa dedicata al nuovo coronavirus, la seconda riunione dopo tre mesi in cui non aveva ritenuto utile alcun briefing per fare il punto della situazione.

Le cause sono diverse ammette Trump, ma la maggiore diffusione tra i giovani si è avuta a seguito delle manifestazioni anti-razziste, “cosa che presumibilmente ha innescato un più ampio rilassamento delle misure di contenimento in tutto il Paese”, ha proseguito.

Il Memorial Day e Covid-19

Il presidente Trump ha anche additato le riunioni di famiglia durante il Memorial Day come una delle cause più significative di diffusione del virus. Ed ha anche messo sul banco degli imputati i luoghi di ritrovo dei giovani quali i “bar ed altri luoghi”, riporta ancora l’Adnkronos.

Coronavirus, Colombia e il muro di separazione

Sull’aumento esponenziale dei casi di nuovo coronavirus in Colombia, Trump riconosce che stanno aumentando bruscamente e per questo motivo il muro di 413 chilometri che ha fatto costruire lungo il confine “è di grande aiuto” dice, perché evita l’ingresso illegale di colombiani sul suolo statunitense.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала