Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Apple Irlanda, tribunale Ue annulla tax ruling da 13mld richiesti da Bruxelles

© AP Photo / Vincent YuЛоготип компании Apple на здании компании. Архивное фото
Логотип компании Apple на здании компании. Архивное фото - Sputnik Italia
Seguici su
Apple e Irlanda vincono il contenzioso con la Commissione Ue circa il presunto aiuto di stato ricevuto dalla società di Cupertino. Apple non dovrà restituire 13 miliardi di euro.

In riferimento al caso di ‘tax ruling’ di Apple Irlanda, il Tribunale dell’Unione europea ha dato ragione al Governo irlandese e ad Apple, annullando la decisione presa dalla Commissione Ue la quale non è riuscita a “dimostrare in modo giuridicamente adeguato l’esistenza di un vantaggio anticoncorrenziale ai sensi dell’articolo 107” ha sancito il Tribunale.

Secondo la Commissione Ue, invece, l’Irlanda ha favorito Apple con sconti fiscali che si configurerebbero come aiuti di stato.

L’Irlanda non ha mai eseguito la richiesta della Commissione Ue di recuperare la cifra e così il contenzioso prosegue dal 2016.

Da parte sua la Apple aveva a suo tempo depositato 14 miliardi di euro su un conto bancario bloccato, ed è rimasta in attesa della sentenza che definisse per sempre il contenzioso.

Per il Tribunale la Commissione non sarebbe riuscita a provare con elementi sufficienti “l’esistenza di un vantaggio”.

La Commissione europea avrebbe invece dovuto “dimostrare che il reddito rappresentava il valore delle attività realmente portate avanti dalle filiali irlandesi”, scrive il Tribunale nelle motivazioni della sentenza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала