Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sondaggio Politico La7, giù Lega, Pd e M5s. Bene Fdi e Fi

© AFP 2021 / Tiziana FabiSilvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini - Sputnik Italia
Seguici su
Il sondaggio politico da poco pubblicato indica una situazione strana, con Fdi e Fi che guadagnano consenso a discapito di Lega, Pd e M5s. Scenario politico in mutamento?

Momento critico per i primi tre partiti dello scenario politico italiano, secondo l’ultimo sondaggio politico Swg commissionato come ogni lunedì dal Tg La7 di Enrico Mentana, Lega, Pd e M5s perdono consenso.

Forse l’attuale situazione su Aspi e la gestione dei migranti e i tanti dossier aperti che si assommano alla crisi economica scatenata dalla pandemia non premiano i primi tre partiti nelle loro scelte comunicative e di azione concreta.

Così la Lega di Salivini cala al 26,3% (-0,3%), mentre il Partito Democratico di Zingaretti cala al 19,6% (-0,4%) e il Movimento 5 Stelle senza capo politico da gennaio crolla al 15,3% (-0,4%).

Ne approfitta comunque il centrodestra, con Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che passa al 14,5% (+0,5%) e Fratelli d’Italia al 6,3% (0,4%).

Per il partito di Berlusconi Carlo De Benedetti ha addirittura auspicato un governissimo con il Partito Democratico che escluda Conte, Salvini e la Meloni. Una “follia” che solo la pandemia poteva scatenare nei pensieri di un industriale acerrimo nemico del Cavaliere.

Sondaggio politico: il ‘derby’ a sinistra

Nell’area politica di sinistra si gioca un derby tra Italia Viva e Azione di Carlo Calenda. Nei sondaggi politici delle ultime settimane Azione aveva sopravanzato Italia Viva di Renzi, ma quest’ultimo è riuscito a guadagnarsi delle briciole cadute dal Pd probabilmente e con un +0,3% si riporta sopra al 3,2%. Ma Azione è lì al 3,1%, pronto a superare ancora una volta gli ex colleghi di partito, quando facevano tutti parte del Pd.

Anche La Sinistra, tra cui ci sono molti ex Pd, è lì sul fondo della classifica con il 3,7% delle intenzioni di voto degli italiani.

Il 41% degli intervistati, comunque, non si è espresso e questo dato la dice lunga sull’indecisione degli italiani in caso di una elezione politica ad ottobre o novembre 2020.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала