Speleologi intrappolati a Roccamorice: due salvi, morto il terzo

CC0 / Pixabay/Hans / Speleologi dispersi in una grotta
Speleologi dispersi in una grotta - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Tragedia a Roccamorice (Pescara) dove uno speleologo del locale club ha perso la vita nella grotta Patrielli a causa delle forti piogge che hanno allagato parte della risorgiva.

Forse un errore di valutazione delle condizioni meteo alla base della tragedia che ha coinvolto tre speleologi rimasti intrappolati a Roccamorice in provincia di Pescara.

I tre speleologi si erano calati nella Risorgiva di Roccamorice ma il tempo inclemente si è abbattuto anche su di essi, la pioggia intensa ha riempito ed allagato un passaggio a 70 metri di profondità e reso impossibile la fuoriuscita senza l’intervento dei soccorsi.

Sul posto il Soccorso alpino che ha richiesto l’intervento anche dei Vigili del Fuoco con una idrovora per pompare fuori acqua e abbassare così il livello.

Solo così è stato possibile intervenire nella grotta Patrielli alle falde della Majella e procedere all’estrazione dei tre speleologi. Di questi due sono stati tratti in salvo vivi, il terzo speleologo è stato ritrovato morto.

L’estrazione degli speleologi è stata condotta dalla XV zona speleo del Cnsas con il supporto della controparte alpina. Sul posto i Vigili del Fuoco con i loro mezzi speciali, le ambulanze del 118 e un elicottero dei pompieri.

L’allarme

L’SOS da parte degli speleologi è stato lanciato ieri nel pomeriggio. Sul posto sono intervenute le squadre di soccorso, ma è stato necessario drenare l’acqua con le idrovore per consentire l’ingresso in sicurezza degli uomini del Cnsas.

E solo verso le 20 è stato possibile recuperare i primi due speleologi marchigiani. I due sono in buone condizioni di salute anche se stremati dalla disavventura, sono stati ricoverati all’ospedale di Pescara per accertamenti.

Il terzo speleologo del locale Speleo Club, è stato estratto privo di vita soltanto questa mattina dopo una notte di lavoro e di speranza.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала