Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Collegno, multe salatissime a bar-gelateria: lavoro nero al tempo del Covid-19

© Sputnik . Tatyana Volobueva / Vai alla galleria fotograficaIn un bar a Milano
In un bar a Milano - Sputnik Italia
Seguici su
A Collegno un bar-gelateria e pizzeria è stato multato pesantemente dai Carabinieri perché aveva il personale non dichiarato, senza busta paga e pagato in contanti.

Presso il bar, gelateria e pizzeria di Collegno (Torino) Match Café di via Tampellini, il pizzaiolo lavorava in nero, gli alimenti scoperti dai Nas dei Carabinieri erano conservati male e, il resto dei dipendenti ricevevano lo stipendio in contanti e senza regolare busta paga.

Nel locale vi erano anche delle telecamere installate senza richiesta di autorizzazione.

La titolare, al termine dell’ispezione da parte dei Carabinieri coadiuvati dal personale dell’Ispettorato del lavoro di Torino, è stata sanzionata per circa 9 mila euro.

Ora dovrà regolarizzare la sua posizione onde evitare di dover chiudere l’attività per sempre.

Attività anti Covid-19

In queste settimane di riapertura delle attività commerciali i controlli presso le attività maggiormente frequentate da persone sono aumentati.

Frequenti i controlli da parte delle forze dell’ordine di pub, ristoranti, pizzerie, wine bar e gelaterie per verificare il rispetto delle norme sanitarie, ma i controlli finiscono sempre per estendersi anche ad eventuali irregolarità sul personale impiegato e sulla gestione degli alimenti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала