Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Liguria: Guardia di finanza contro ASL, accertati circa 20 milioni di danno erariale

Seguici su
Danno erariale di circa 20 milioni di euro accertato dalle Fiamme Gialle di Genova per indebita erogazione di indennità aggiuntive ai medici di guardia delle aziende sanitarie liguri. 5 euro all’ora in più rispetto al dovuto, da questo deriverebbe l’indebito.
"Una distribuzione a pioggia delle risorse finanziarie disponibili che sono state erogate ai medici in assenza di progetti, ovvero in relazione a mansioni ordinarie", ha spiegato il comando Provinciale di Genova.

l'Accordo Collettivo Nazionale e gli Accordi Integrativi Regionali, prevedono invece l'erogazione di una indennità aggiuntiva solo per attività specifiche e progettuali in aggiunta a quelle ordinarie nonché relativa rendicontazione e raggiungimento di obiettivi determinati.

Ma tutto questo non sarebbe avvenuto nel periodo 2009-2019 nelle ASL liguri e nel periodo 2007-2017 specificatamente nella ASL genovese, dove, le Fiamme Gialle avrebbero accertato che le indennità sarebbero state concesse senza le debite motivazioni.

L'indagine è scattata nell'ambito del progetto nazionale del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressioni Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza denominato ‘Viribus Unitis’.

Il danno all'erario è ora segnalato alla procura regionale della Corte dei conti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала