Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consiglio della Federazione Russa commenta l'idea degli USA di acquistare gli S-400 dalla Turchia

© Sputnik . Vitaliy BelousovAula del Consiglio della Federazione
Aula del Consiglio della Federazione  - Sputnik Italia
Seguici su
l primo vicepresidente del comitato per gli affari internazionali del Consiglio della Federazione, Vladimir Dzhabarov, in un'intervista con Govorit Moskva, ha dichiarato che gli Stati Uniti vogliono acquistare il complesso S-400 dalla Turchia per smontare ogni vite e cercare di creare qualcosa di proprio.

Secondo Jabarov, gli americani non hanno un'arma del genere.

"Non credo che questo emendamento verrà approvato. Più precisamente, potrebbe anche essere approvato, ma è improbabile che la Turchia lo faccia", ha detto il senatore. Altrimenti, Ankara potrebbe perdere lo status di partner affidabile, a seguito del quale nessuno stipulerà un accordo simile con essa.

"Non riesco a capire come miglioreranno le relazioni tra Stati Uniti e Turchia se gli Stati Uniti prendessero uno dei complessi S-400 per sé", ha detto Jabarov a Govorit Moskva.

Crede che tali azioni mirino a garantire che gli Stati Uniti "soddisfino la loro curiosità" e "rubino" segreti militari russi. Il senatore ha inoltre suggerito che è improbabile che l'accordo S-400 tra Russia e Turchia preveda la rivendita di complessi in un paese terzo.

La proposta viene da un senatore americano

In precedenza, il senatore americano John Thune aveva proposto di acquistare sistemi missilistici antiaerei russi dalla Turchia. Lo afferma il testo dell'emendamento al progetto di legge sugli stanziamenti di bilancio per la difesa nazionale per il 2021 (NDAA) sul sito web del Congresso.

Le consegne dei sistemi di difesa aerea S-400 russi, che hanno causato una crisi nelle relazioni tra Turchia e Stati Uniti, sono iniziate a metà luglio dell'anno scorso. Gli Stati Uniti hanno chiesto di abbandonare l'accordo e acquistare in cambio i sistemi missilsitici Patriot americani. Allo stesso tempo, Washington ha minacciato di ritardare o addirittura annullare la vendita ad Ankara degli ultimi caccia F-35, nonché d'imporre sanzioni in conformità con la legge Countering America's Adversaries Through Sanctions Act (CAATSA). La Turchia ha rifiutato di fare concessioni e ha continuato i negoziati su un ulteriore lotto di S-400.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала