Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Meteo Italia, protetti dalle piogge ma non dal caldo intenso

© Sputnik . Giuseppe Maffia / Vai alla galleria fotograficaIl caldo in Europa
Il caldo in Europa - Sputnik Italia
Seguici su
Meteo Italia, il caldo resta appiccicato sull'Italia fino a giovedì, poi arriveranno le piogge a nord. Ecco le città italiane più calde di fine giugno e inizio luglio.

L’alta pressione protegge l’Italia dalle piogge che sferzano il resto dell’Europa, ma allo stesso tempo tiene alte le temperature di periodo lungo tutto lo stivale.

Proseguono le giornate di caldo, almeno fino a giovedì, con qualche isolata eccezione. Bel tempo su tutta l’Italia quindi e molto caldo, da cui le categorie più deboli e a rischio dovranno proteggersi adeguatamente: portare una scorta sufficiente d’acqua con sé quando si esce di casa è indispensabile.

Da giovedì il meteo sull’Italia muterà, perché il vortice ciclonico europeo scenderà a farci visita per portare con sé pioggia. Attenzione ai fenomeni temporaleschi improvvisi e intensi che seguono le ondate di calore: liberare chiuse e tombini per favorire il decorso dell’acqua piovana.

Bollettino ondate di calore

Da lunedì 29 giugno a mercoledì 1 luglio dobbiamo attenderci ondate di calore anche forti su molte città italiane.

In particolare il Bollettino delle ondate di calore emesso dal Ministero della Salute indica Campobasso da bollino arancione il 29 e 30 giugno e addirittura da bollino rosso mercoledì 1 luglio.

Perugia sarà davvero molto calda, con bollino arancione in questi ultimi due giorni di giugno e bollino rosso il primo giorno di luglio.

Ancona è da bollino arancione il 29 e 30 giugno con una attenuazione prevista per mercoledì.

Bologna sarà calda lunedì (bollino arancione) e più fresca nei prossimi giorni.

Bollino giallo anche su Verona, Brescia e Cagliari, Firenze, Frosinone, Roma e Pescara per tutti e tre i giorni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала