Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Intelligence USA ammette: rapporti su presunto complotto russo in Afghanistan non sono credibili

© REUTERS / Leah MillisПрезидент США Дональд Трамп после подписания распоряжения о реформе полиции в Розовом саду Белого дома США
Президент США Дональд Трамп после подписания распоряжения о реформе полиции в Розовом саду Белого дома США - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump afferma di essere stato informato dall'intelligence degli Stati Uniti che non ha trovato credibili i recenti rapporti sul presunto completo russo in Afghanistan contro i soldati russi.

Venerdì, il New York Times ha pubblicato un articolo in cui citava fonti governative senza nome che affermavano che a Trump era stato presentato un rapporto dell'intelligence che affermava che Mosca avrebbe potuto pagare degli insorti islamici in Afghanistan per assassinare soldati statunitensi. La testata ha detto che Trump finora non aveva reagito al rapporto in nessuna maniera.

Domenica Trump ha scritto su Twitter che nessuno ha informato lui o il vicepresidente Mike Pence sui presunti attacchi alle truppe statunitensi in Afghanistan, secondo quanto richiesto dalla Russia, e ha definito i rapporti del New York Times sull'argomento una "bufala".

L'intelligence mi ha appena riferito che non ha trovato credibili queste informazioni e quindi non le ha segnalate a me o al vicepresidente. Forse un'altra bufala sulla Russia fabbricata, forse da New York Times di Fake News, che voleva far sembrare cattivi i repubblicani!!!

La risposta della Russia e dei talebani

L'ambasciata russa negli Stati Uniti ha confutato le accuse del New York Times e ha invitato l'amministrazione Trump ad agire dopo che la missione diplomatica ha ricevuto minacce in seguito alla pubblicazione della storia.

Sabato, il portavoce talebano* Zabihullah Mujahid ha confutato i rapporti dicendo che queste voci avrebbero creato ostacoli alla ritirata degli Stati Uniti dal paese. Il portavoce ha sottolineato che le attività dei talebani non erano collegate a nessun ente d'intelligence o paese straniero.

*I talebani sono un'organizzazione terroristica vietata in Russia e in molti altri stati

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала