Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco fa economia e accorpa le diocesi italiane

© Sputnik . Servizio Fotografico Vaticano / Vai alla galleria fotograficaPapa Francesco ha riaperto le celebrazioni liturgiche con i fedeli dando inizio al rito presso la tomba di Giovanni Paolo II in occasione del centenario della nascita del pontefice polacco, nella Basilica di San Pietro
Papa Francesco ha riaperto le celebrazioni liturgiche con i fedeli dando inizio al rito presso la tomba di Giovanni Paolo II in occasione del centenario della nascita del pontefice polacco, nella Basilica di San Pietro - Sputnik Italia
Seguici su
Papa Francesco fa economia nella Chiesa cattolica italiana e accorpa due micro-diocesi assegnando loro un unico vescovo che se ne dovrà occupare tenendo le pastorali separate.

A suo modo anche papa Francesco applica tecniche di spending review nella Chiesa cattolica e lo fa in particolare nell’Italia ricca di micro-diocesi.

Con una decisione non a sorpresa, Francesco accorpa le diocesi di Fabriano-Matelica e di Camerino-San Severino nelle Marche. Le due sedi saranno ora sorrette da monsignor Francesco Massara, già vescovo di Camerino-San Severino che avrà ora la responsabilità anche della dicoesi di Fabriano-Matelica.

Il vescovo è di professione un archivista bibliotecario di origini calabresi. Dalla sua terra è stato “strappato” nel 2018 per volere di papa Francesco che lo ha catapultato alla guida di ben due realtà diocesane che resteranno comunque indipendenti in quanto a pastorale.

Ad ogni modo monsignor Massara era già amministratore apostolico della diocesi di Fabriano-Matelica dal 26 luglio del 2019, dopo che il vescovo Giancarlo Vecerrica aveva concluso il suo mandato nel mese di marzo del 2016.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала