Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Australia carta igienica razionata nei supermercati: massimo 2 pacchi a persona

© AP Photo / Carolyn KasterCarta igienica in un supermercato statunitense
Carta igienica in un supermercato statunitense - Sputnik Italia
Seguici su
Le catene di supermercati australiane Coles e Woolworths hanno introdotto le restrizioni per la vendita di carta igienica nello stato Victoria per via della crescita di domanda, generata dal timore per i nuovi focolai di coronavirus.

La catena Woolworths ha introdotto un limite al numero di pacchi di carta igienica da vendere, fino a due per cliente, riferisce in una nota il sito web della compagnia. Le restizioni interesseranno anche disinfettante, farina, pasta, zucchero, uova, riso, carne tritata e latte a lunga durata.

“Abbiamo un sacco di scorte per tutti noi, quindi invitiamo i nostri clienti ad acquistare solo ciò di cui hanno bisogno e pensare ad altre persone mentre fanno la spesa in questo fine settimana. Se i clienti hanno già abbastanza carta igienica in casa, non è necessario acquistarne di più”, spiega il direttore della catena Claire Peters, sottolineando che l’introduzione delle restrizioni è una misura preventiva.

Un’altra catena, Coles, ha intrapreso misure più rigide, non più di un pacco di carta igienica a persona. Come dichiarato dal CEO della compagnia Steven Kane, Coles “introduce un limite temporaneo" per gli acquisti nei supermercati del Victoria per "far fronte alla richiesta di beni di prima necessità".

Anche Coles limita la vendita di alimentari come uova, pasta, zucchero ed altri.

In precedenza le autorità del Victoria, nel contesto del deterioramento della situazione epidemiologica, avevano chiesto assistenza al ministero della Difesa e alle autorità di altri stati per far fronte alla pandemia.

Nel capoluogo dello stato di Victoria, una delle maggiori città australiane, Melbourne, negli ultimi giorni vengono registrati i numeri di contagio più alti nel Paese.

All’inizio della pandemia a marzo gli australiani hanno iniziato a recarsi nei supermercati per acquistare le scorte di carta igienica. A quel punto le catene sono state costrette a limitarne la vendita.

Un video della rissa tra tre donne per un pacco di carta igienica in un supermercato australiano è diventato virale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала