Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scuola, Gelmini: servono indicazioni concrete per il prossimo anno scolastico

CC0 / Wokandapix / ÉcoleScuola con banchi
Scuola con banchi - Sputnik Italia
Seguici su
Per Maria Stella Gelmini il governo non avrebbe presentato delle linee guida sufficientemente precise per la gestione dell'avvio del prossimo anno scolastico.

L'ex ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini è tornata sulla questione relativa all'avvio del prossimo anno scolastico, esprimendosi in modo critico nei confronti dell'operato del governo su tale questione.

"Dal governo ci saremmo aspettati indicazioni operative e concrete per avviare il prossimo anno scolastico. La scuola viene da mesi terribili, nei quali le famiglie sono state lasciate sole, più di un milione e mezzo di ragazzi non ha potuto seguire le lezioni a distanza. Il 30% degli istituti paritari rischia la chiusura", sono state le parole della capogruppo di Forza Italia alla Camera sulle frequenze di Radio Anch'io su Radio Uno.

La Gelmini ha quindi imputato all'attuale titolare dell'Istruzione, Lucia Azzolina, di aver presentato linee guida troppo vaghe per rispondere ad una situazione critica, scontentanto alla fine tutti.

"A valle di questa situazione, il ministro Azzolina avrebbe dovuto offrire non generiche linee guida ma proposte precise e condivise con i presidi, con i genitori e con i sindacati, al fine di consentire un inizio ordinato dell'anno scolastico. Invece è riuscita nell'impresa di scontentare tutti", ha concluso l'ex ministro.

Il Piano scuola 2020-2021

Nei giorni scorsi è stata presentata la bozza del Piano scuola 2020-2021 la quale indica, tra le linee guida, turni differenziati e gruppi di studenti più piccoli. In ogni scuola sarà necessario organizzare gli spazi esterni e interni, per evitare raggruppamenti o assembramenti e garantire ingressi, uscite, deflussi e distanziamenti adeguati in ogni fase della giornata scolastica.

Il piano è stato criticato in maniera molto netta dall'ANPI (Associazione Nazionale Presidi), secondo i quali le linee guida non conterrebbero indicazioni operative precise.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала