Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, Putin annuncia flat tax al 15% per i redditi alti: il surplus nel fondo cure

© Sputnik . Aleksej Druzhinin / Vai alla galleria fotograficaIl presidente russo Vladimir Putin
Il presidente russo Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici su
Annunciate dal presidente Putin le nuove misure per il rilancio dell'economia russa dopo la crisi connessa alla pandemia di Coronavirus: tassa fissa del 15% sui redditi alti e abbattuta dal 20% al 3% l'imposizione sulle aziende IT.

Nel corso del suo intervento in diretta televisiva il capo di stato russo ha annunciato una serie di nuove misure economiche a sostegno dell'economia russa, duramente colpita dalla crisi globale legata alla diffusione del Covid-19.

La prima è l'introduzione dal 1 gennaio 2021 di una flat tax sui redditi superiori ai 5 milioni di rubli annui (circa 64.000 euro).

Il surplus di introiti ricavati da tale misura, ha spiegato Putin, andrà a confluire nel fondo cure per i bambini con patologie rare e gravi, per una cifra complessiva che dovrebbe sfiorare i 60 miliardi di rubli (circa 700 milioni di euro).

"Propongo di preservare queste risorse da ogni altro tipo di utilizzo e di destinarle alla cura di bambini affetti da gravi e rare patologie, all'acquisto di medicinali cari, macchinari e strumenti per la riabilitazione, e al finanziamento di interventi chirurgici ad alto tasso tecnologico", sono state le parole di Putin.

La Russia punta sull'IT e non trascura medici e famiglie

Contestualmente, Putin ha reso nota la volontà del Governo di diminuire le imposte sul reddito per le compagnie IT dall'attuale 20% fino al 3%, per quello che si delinea come uno dei livelli di tassazione più bassi per questo tipo di aziende su scala planetaria.

Prevista inoltre l'estensione dei pagamenti extra per gli operatori socio-sanitari impegnati in prima linea nella lotta al Covid-19.

"Abbiamo previsto dei pagamenti extra per i dipendenti di orfanatrofi, case di riposo, per insegnanti, psicologi e personale medico. Stanno lavorando senza sosta, con turni di due settimane per diminuire al minimo il rischio di trasmissione della malattia e allo stesso tempo proteggere le persone delle quali si occupano. I pagamenti per tali specialisti sono previste dal 15 aprile al 15 luglio e propongo di estenderle di altri due mesi fino al 15 settembre", ha dichiarato Putin.

Infine, Putin ha assicurato che nel mese di luglio a tutte le famiglie con figli a carico fino ai 16 anni sarà destinato un ulteriore assegno mensile di valore pari a 10.000 rubli (circa 130 euro).

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала