Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cdp Venture Capital, approvato il Piano Industriale 2020-2022

© Foto : PixabayStartup
Startup - Sputnik Italia
Seguici su
Il Consiglio Amministrazione di CDP Venture Capital ha approvato il Piano Industriale 2020-2022 "Dall’Italia per innovare l’Italia". Assegnate risorse per un miliardo di euro, di cui 800 milioni già sottoscritti, insieme alla creazione di ulteriori due fondi che si aggiungono ai 4 già attivi.

Già operativo il Piano industriale 2020-2022 "Dall'Italia per rinnovare l'Italia", presentato dall’amministratore delegato e direttore generale Enrico Resmini e  approvato dal Consiglio Amministrazione di CDP Venture Capital presieduto da Francesca Bria. L'obiettivo è quello di rendere il Venture Capital nei prossimi tre anni un asse portante dello sviluppo economico e dell’innovazione del Paese.

"La dotazione dei fondi della SGR è di circa 1 miliardo di euro (di cui circa 800 milioni di euro già sottoscritti), grazie alle risorse allocate pariteticamente dal Governo - in particolare dal Ministero dello Sviluppo Economico - e dal Gruppo CDP (attraverso la sua controllata CDP Equity). Ad oggi la sottoscrizione è prossima a raggiungere circa 800 milioni di euro, di cui 260 milioni di euro attraverso il Fondo di co-investimento Mise (dotazione target pari a 310 milioni di euro), che co-investirà sistematicamente con i fondi gestiti da CDP Venture Capital" si legge nel comunicato stampa di Cdp.

I fondi di CDP Venture Capital

Al momento esistono già 4 fondi attivi: due sono dedicati a start up e pmi innovative (Fondo Italia Venture I: operativo dal 2015), di cui uno specifico per il Mezzogiorno (Fondo Italia Venture II - Fondo Imprese Sud); un terzo investe in fondi di venture capital (Fondo di Fondi VenturItaly), mentre il quarto (Fondo Acceleratori) è a favore di acceleratori di impresa e di start up ad alto contenuto tecnologico e in settore ad alto potenziale di crescita.

Insieme a questi, nei prossimi mesi verranno lanciati da CDP Venture Capital due nuovi fondi:

  • il Fondo Corporate Venture Capital che, con una dotazione iniziale di 150 milioni di euro, investirà direttamente in start up focalizzate su alcuni degli ambiti strategici del Paese;
  • il Fondo Tech Transfer, anch'esso con una dotazione iniziale di 150 milioni di euro, a supporto della filiera del trasferimento tecnologico mediante il co-investimento selettivo nelle start up più promettenti.

"Complessivamente la SGR ha oggi in valutazione una pipeline di oltre 200 opportunità e conta di deliberare, complessivamente, investimenti per oltre 250 milioni di euro entro la fine del 2020" continua il comunicato stampa.

Da febbraio 2020 sono state approvate e sono in corso nuove iniziative che portano ad oltre 100 milioni di euro il totale degli investimenti deliberati e che includono alcune azioni di sostegno nate dalla situazione di emergenza Covid-19 e dalla
conseguente forte difficoltà nell’ecosistema start up, tra queste AccelerORASeed al Sud e ItaliaXStartup.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала