Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Virusologo Rigoli: in Veneto il virus si sta spegnendo

CC BY 2.0 / NIAID-RML / Le particelle del coronavirus
Le particelle del coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
Il virus ha perso di potenza ed è il momento di fare una analisi qualitativa dei tamponi e non più solo quantitativa. Al coro si aggiunge anche la voce di Rigoli dal Veneto.

Se guardiamo ai dati derivanti dai 60mila tamponi nelle mani del dottor Roberto Rigoli, allora bisogna affermare che il virus nel Veneto “si sta spegnendo” ha detto al Mattino di Padova.

Rigoli è il primario del reparto di Microbiologia dell’ospedale Ca’ Foncello e coordinatore dei 14 laboratori che fanno parte della rete di monitoraggio del nuovo coronavirus.

Serve una analisi qualitativa e non più solo quantitativa dei tamponi. Questo il pensiero del professore Rigoli che è in linea, anche se con altre parole, con il professore Remuzzi che alcuni giorni fa aveva chiesto al Comitato tecnico-scientifico di rivalutare il metodo usato per dire chi è contagioso oppure no, perché la carica virale di Sars-CoV-2 è più bassa rispetto a febbraio e marzo.

Un positivo di oggi forse non riesce nemmeno a infettare perché “il virus ha perso carica virale”, conferma il professor Rigoli intervistato da Il Mattino di Padova.

E Rigoli si basa sul suo studio eseguito in 4 hub veneti che presto sarà pubblicato.

Insomma, il nuovo coronavirus c’è ma ha perso potenza e continuare a enumerare i tamponi positivi giorno dopo giorno rischia di essere solo un buon esercizio per gli amanti della statistica, ma con un impatto reale sulla vita delle persone e sull’economia che può fare la differenza.

Vedasi gli 8 casi in provincia di Reggio Calabria che hanno portato all’immediata chiusura di interi quartieri di Palmi e relative attività produttive. In Germania, all’opposto, il caso di contagio scoppiato presso il mattatoio dove si contano 1700 contagiati ha portato al lockdown di nulla.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала