Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Hate Speech su Twitter: Salvini, Meloni e Conte più bersagliati

© AP Photo / AP Photosimboli social network
simboli social network - Sputnik Italia
Seguici su
La ricerca condotta da DataMediaHub e KPI6 dimostra che le aree in cui si rileva una maggiore conflittualità tra gli utenti sono legge, governo e politica. Gli esponenti più bersagliati sono Salvini, Meloni e Conte.

Il fenomeno comunemente denominato "hate speech" (discorso d'odio) è stato oggetto di una ricerca per rilevarne l'entità su Twitter.

Il campione preso in esame consiste di 679mila tweet e 263mila condivisioni, da parte di 148mila utenti unici, che costituiscono l'1,4% degli iscritti al social network. La percentuale dei tweet analizzati è stata del 3,7% tra quelli postati da utenti italiani sulla piattaforma nel periodo che va dal 25 aprile al 17 giugno.

L'analisi delle emoji presenti nelle circostanze di hate speech ha fatto rilevare la presenza di disapprovazione nel 44,1% dei casi, sentimento seguito dalla rabbia, assestatasi sul 30%.

Un quarto totale dei casi (26%) di hate speech si presenta nella macro-area della politica, coagulandosi intorno a temi quali legge, governo e appunto politica. Danno il loro contributo anche le news (19%) e lo sport (13%).

La ricerca è stata inoltre strutturata intorno a sette categorie di discorsi d'odio: generici, sessismo, omofobia, razzismo, antisemitismo, discriminazione territoriale, ideologie politiche.

Colpisce la percentuale del 64,4%, quella relativa ai tweet  relativi a insulti e incitamento all'odio effettuati dagli utenti di sesso maschile tra i 25 e i 44 anni.

Vista la predominanza dell'area politica, rilevati gli esponenti maggiormente presi di mira: a condividere il podio sono Salvini (2,6%), Meloni (1,6%) e Conte (0,8%). 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала