Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Piazza Wifi Italia, ecco dove collegarsi gratis ad Internet

© flickr.com / Codice InternetCivati durante una manifestazione a sostegno di Internet.
Civati durante una manifestazione a sostegno di Internet. - Sputnik Italia
Seguici su
Piazza Wifi Italia è il progetto di connessione gratuita dei Comuni italiani attraverso una rete nazionale accessibile mediante una semplice app installata sullo smartphone.

L’accesso a Internet è un diritto dell’umanità, il 5 luglio del 2012 lo ha sancito il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. Il che significa che a tutti deve essere garantito un servizio minimo di accesso a Internet.

In questa direzione si muove il progetto Piazza Wifi Italia voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico e portato avanti da Infratel Italia, società detenuta dal Mef.

Nei fatti la rete Wifi italiana gratuita è in fase di installazione da parte di Tim che ha vinto la gara di appalto.

Alla rete hanno aderito 3.079 comuni italiani con proprie reti pubbliche già esistenti o chiedendo l’installazione degli apparati hotspot.

La rete Piazza Wifi Italia può contare su 3.636 hotspot e serve 348.619 utenti registrati.

Come funziona Piazza Wifi Italia

Il cittadino scarica l’applicazione mobile ‘App Wifi Italia’ sul proprio dispositivo, si registra e da quel momento può accedere a tutti gli hotspot pubblici facenti parte della rete, in qualsiasi parte dell’Italia.

Basta infatti accedere una sola volta per essere automaticamente riconosciuti ogni qualvolta si incrocia un hotspot del network.

Le reti sono visibili nella app grazie a una mappa geolocalizzata e l’accesso ad esse è sicura.

Sul sito web dedicato al progetto è disponibile una mappa interattiva attraverso cui visualizzare tutti gli hotspot già aderenti al circuito nazionale.

L’estensione alle strutture sanitarie

Da marzo 2020 il progetto è stato esteso anche alle strutture sanitarie ed ospedaliere, dove verranno installati 5.000 hotspot gratuiti.

Tra gli ultimi comuni ad aver aderito troviamo quello di Anzi, Aielli, e il Parco nazionale Alta Murgia che offrirà connessione gratuita agli escursionisti e turisti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала