Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sondaggi politici, la supermedia di YouTrend: niente di nuovo all’orizzonte

© AFP 2021 / Alberto PizzoliIl segretario della Lega, Matteo Salvini, unitamente a Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia e Antonio Tajani di Forza Italia sono scesi quest'oggi in piazza a Roma per manifestare contro il governo di Giuseppe Conte.
Il segretario della Lega, Matteo Salvini, unitamente a Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia e Antonio Tajani di Forza Italia sono scesi quest'oggi in piazza a Roma per manifestare contro il governo di Giuseppe Conte. - Sputnik Italia
Seguici su
Se si votasse oggi chi vincerebbe le elezioni politiche? Secondo la supermedia di YouTrend la Lega arriverebbe prima e il Pd secondo. Il centrodestra guiderebbe incontrastato il Parlamento.

Momento di calma apparente per quanto riguarda le intenzioni di voto degli italiani. Secondo la supermedia di YouTrend per l’Agi, i sondaggi politici di queste ultime due settimane restituiscono risultati sostanzialmente invariati e con bassi movimenti di voti tra i partiti.

La Lega per Salvini Premier resta al primo posto del sondaggio che fa la media delle principali rilevazioni degli altri istituti di ricerca italiani.

Il partito di Salvini vale il 25,6% delle intenzioni di voto degli italiani, in calo del -0,3%.

Il Partito Democratico è al 20,2% (-0,2%). Il Pd cerca un nuovo riposizionamento all’interno della maggioranza e fa pressione sul Movimento dei grillini affinché siano meno chiusi su argomenti come il Mes.

Il Movimento 5 stelle dal suo canto resta congelato al 16,1% nonostante le fibrillazioni scatenare dall’intervento di Alessandro Di Battista domenica scorsa, il quale aveva chiesto un congresso per il M5s che aveva fatto intervenire Beppe Grillo in persona a stretto giro.

Fratelli d’Italia è lì al 14,7% (+0,1%) e attende solo un passo falso del partito dei “Vaffa Day” per scavalcarlo e rafforzare la posizione del centrodestra.

Subito dietro Forza Italia al 7,2%, invariato rispetto a due settimane fa. Premia la linea collaborativa con il governo ma critica di Fi che si trova a dover mediare tra la sua linea moderata e quella sovranista e populista di Fdi e Lega.

Segue Italia Viva di Matteo Renzi con il 3,1% (-0,1%), neppure la massiccia pubblicità che questi sta facendo al suo libro sta servendo a far risalire il suo progetto politico.

Quindi Azione di Carlo Calenda al 2,6% (+0,1%) e La Sinistra al 2,5% (-0,1%).

Questo sondaggio politico non ha preso in considerazione la suggestione di un Partito Conte.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала