Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus nel mattatoio in Germania: i contagiati salgono a 730

© Sputnik . Igor Zarembo / Vai alla galleria fotograficaAmbulanza a Berlino, Germania
Ambulanza a Berlino, Germania - Sputnik Italia
Seguici su
Salgono a 730 i casi di contagio legati al mattatoio di Gütersloh in Germania. Sono già 7mila le persone poste in quarantena ma la cittadina non applica il lockdown.

Sono saliti a 730 i positivi a Covid-19 nel mattatoio di Gütersloh in Germania, chiuso a seguito dell’esplosione di un focolaio che ha interessato dapprima i dipendenti dell’attività e poi un numero crescente di persone.

Attualmente ci sono infatti 7mila persone in quarantena tra dipendenti dell’impianto di proprietà del gruppo Tönnies e i cittadini del paese che si trova nel Nord Reno-Westfalia.

Chiesto l’intervento dei militari dalle autorità distrettuali per effettuare tamponi a tappeto su tutta la popolazione e scongiurare così che l’infezione possa propagarsi in altri paesi.

Tuttavia a Gütersloh non sarà istituito alcun dispositivo di chiusura totale (lockdown) delle attività anche se è stato superato il livello di guardia di 50 contagiati per 100mila abitanti, solo il mattatoio resterà chiuso per i prossimi 10-14 giorni ha confermato il consigliere distrettuale Sven-Georg Adenauer. La strategia applicata è quella della circoscrizione del contagio isolando solo le persone venute a contatto con i contagiati.

I casi a Berlino

Nella capitale tedesca, Berlino, sono 369 le famiglie in isolamento a seguito del ritrovamento di alcuni focolai che stanno interessando interi condomini in 7 aree differenti della città.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала