Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'OMS sottolinea l'importanza della vaccinazione in condizioni di pandemia da Covid-19

© East News / AP Photo/Keystone,Jean-Christophe BottVaccini di Ebola
Vaccini di Ebola - Sputnik Italia
Seguici su
La vaccinazione avrà un ruolo di primo piano nel ridurre il carico sui sistemi sanitari nazionali in caso di nuova ondata di Covid-19.

La vaccinazione anti-influenzale permetterà di diminuire il carico sui sistemi sanitari nazionali in condizioni di pandemia da coronavirus.

A sostenerlo è il direttore dell'Ufficio regionale europeo dell'OMS Hans Kluge:

"La vaccinazione delle persone particolarmente esposte e degli operatori sanitari permetterà di ridurre sensibilmente il carico sul sistema sanitario, che dovrà allo stesso tempo fornire le cure necessarie ai pazienti affetti da Covid-19", ha spiegato Kluge.

Il direttore ha quindi sottolineato che l'influenza, tra il 2018 e il 2019 ha causato la morte di circa 152.000 persone in tutto il mondo, con solo un terzo dei pazienti over 65 che sono stati vaccinati a livello planetario.

In Italia alcune regioni, come il Lazio, hanno già annunciato che il prossimo vaccino anti-influenzale sarà reso obbligatorio per tutti gli over-65.

La pandemia di coronavirus ha ormai colpito tutto il mondo, con gli ultimi dati che parlano di oltre 8,4 milioni di positivi, a fronte di 440.000 vittime.



Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала