Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro Unificazione Corea del Sud si dimette in seguito all'escalation con Pyongyang

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaSeul
Seul - Sputnik Italia
Seguici su
Il funzionario si è assunto la piena responsabilità del deterioramento nelle relazioni tra Seul e Pyongyang.

Il ministro per l'Unificazione del governo sudcoreano, Kim Yeon-chul, ha rassegnato quest'oggi le proprie dimissioni in ragione dell'inasprimento delle relazioni tra Seul e Pyongyang. A riferirlo è l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

Le relazioni tra Seul e Pyongyang si sono gravemente deteriorate negli ultimi giorni a causa delle iniziative di alcune organizzazioni sudcoreane, le quali hanno diffuso nei territori di confine dei volantini di propaganda anti-comunista.

Le autorità nordcoreane hanno in questo senso richiesto più volte di mettere fine a tali azioni, in ottemperanza degli accordi del 2018 sull'astensione da azioni ostili nei confronti dell'uno o dell'altro Paese.

In seguito alla mancata realizzazione di tali richieste, ieri la Corea del Nord ha fatto saltare in aria l'Ufficio di collegamento intracoreano situato a Kaesong, nella Zona demilitarizzata al confine tra le due Coree.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала