Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Commissione Europea preoccupata per la fusione FCA e PSA: "potrebbe diminuire la concorrenza"

© Sputnik . Maxim Bogodvid / Vai alla galleria fotograficaFiat Ducato
Fiat Ducato - Sputnik Italia
Seguici su
La Commissione europea è preoccupata per le possibili conseguenze negative per la concorrenza in seguito alla fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e Peugeot S.A. L'Autorità antitrust dell'UE ha avviato un'indagine sull'accordo.

"La Commissione europea ha avviato un'indagine approfondita per valutare la proposta fusione delle società automobilistiche Fiat Chrysler Automobiles N.V. (FCA) e Peugeot S.A. (PSA) in conformità con il Regolamento comunitario sulle concentrazioni. La Commissione teme che l'accordo proposto possa ridurre la concorrenza nel settore di veicoli commerciali leggeri di peso inferiore a 3,5 tonnellate nello Spazio economico europeo e, in particolare, in 14 Stati membri dell'UE e Regno Unito", si legge in una nota della Commissione Europea.

La Commissione è stata informata di questa fusione l'8 maggio e ha tempo fino al 22 ottobre (90 giorni lavorativi) per prendere una decisione riguardo all'accordo. Allo stesso tempo, l'ente sovrannazionale europea nota che l'avvio di un'indagine approfondita non pregiudica il suo esito.

Un'indagine preliminare della Commissione Europea ha rilevato che nel tempo tra FCA e PSA si è creata una concorrenza per le vendite di mini van e furgoni e i prezzi su questi ultimi si sono stabiliti ad un livello omogeneo. Di conseguenza, la possibile concentrazione dei colossi dell'automotive potrebbero eliminare la concorrenza.

La nota elenca i paesi in cui potrebbe essere ridotta la concorrenza. Nella lista tranne l'Italia ci sono Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Ungheria, Lituania, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Regno Unito.

Inoltre, ad avviso della Commissione, dopo la fusione delle due compagnie sarà più difficile per le nuove società entrare nel mercato delle autovetture.

L'accordo sulla fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e il Gruppo PSA è stato firmato all'ottobre 2019. Il 50% della new company sarà in proprietà degli azionisti di PSA e l'altro 50% degli azionisti di FCA.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала