Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bufera su Di Maio, beccato con una scorta di dieci auto blu per il Ticino

© Foto : Facebook / Luigi di MaioLuigi di Maio partecipa a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid
Luigi di Maio partecipa a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid - Sputnik Italia
Seguici su
Di Maio si reca all'incontro con Cassis scortato da 6 auto, 3 furgoni e una moto. Sul web un video accende la polemica sull'utilizzo delle auto blu.

L'autore del video in questione è Stefano Tonini, deputato del Granconsiglio della Lega del Ticino, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato la ripresa in cui si vede una lunga carovana di auto blu mentre scortano il ministro degli Esteri a Mendrisio, per l'incontro con l'omologo Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) elvetico.

La riapertura del confine Italia-Svizzera - Sputnik Italia
Fase 3, Di Maio incontra Cassis dopo l'apertura del confine Italia -Svizzera
Tonini commenta in maniera ironica il video, con tanto di faccine sorridenti, e fa riferimento alle battaglie tenute dal movimento cinquestelle per l'abbattimento dei privilegi dei politici, anche contro l'uso di auto blu. 

"l Ministro degli affari esteri italiano Luigi Di Maio è arrivato ora a Mendrisio (Svizzera)."Taglieremo quelli che sono i privilegi delle auto blu. Non c’è più scampo, adesso cominciamo a ristabilire un po' di equità sociale in questo Paese". (Cit. Luigi Di Maio). Siete gelosi della vista che ho dal mio ufficio?", scrive su facebook. 

Numerosi le reazioni degli utenti al post e sui social. "Poveri noi quanto spreco di denaro . Sarebbe più saggio utilizzarlo per chi ne ha bisogno", si legge nei commenti sotto il video. 

"Volevano abbattere la casta... Sono diventati LA casta", "Mi ricordo quando Di Maio ti insultava se avevi un'auto blu. Lui per essere coerente ieri per andare in Svizzera ne aveva sei grigie.""

Di Maio pochi anni fa: "Taglieremo quelli che sono i privilegi delle auto blu. Non c’è più scampo, adesso cominciamo a ristabilire un po' di equità sociale in questo Paese".

Questo é Di Maio in visita a Mendrisio, 8 auto e minivan blu. Per me nessun problema, ma coerenza vuole...", si legge in alcuni tweet. 

​L'incontro con Cassis

Martedì il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha incontrato l'omologo svizzero, Ignazio Cassis, all'indomani dell'apertura del confine fra i due Paesi.

Le delegazioni si sono ritrovate al valico di frontiera tra Chiasso e Brogeda, al Museo Vincenzo Vela di Ligornetto, dopo un colloquio privato fra il capo della diplomazia italiana e il consigliere federale elvetico.

Oggetto dell'incontro fra i due ministro sono state le misure di allentamento del lockdown, il ripristino della libertà di circolazione, definito da Cassis "un elemento chiave di questo passaggio verso una nuova normalità", la necessità di continuare ad osservare il distanziamento, le misure di sicurezza per evitare una nuova ondata di contagi e assunti di carattere internazionale che coinvolgono i due Paesi nel quadro europeo e dell'area mediterranea. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала