Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Velivoli anfibi Be-200ES russi inviati in Turchia per prevenire gli incendi boschivi

© Sputnik . Roman Denisov / Vai alla galleria fotograficaBeriev Be-200 amphibious firefighting aircraft
Beriev Be-200 amphibious firefighting aircraft  - Sputnik Italia
Seguici su
Due velivoli anfibi Be-200ES russi sono arrivati in Turchia e da oggi, martedì 16 giugno, iniziano a operare per la prevenzione della propagazione degli incendi boschivi nella Repubblica di Turchia. La richiesta di assistenza nella lotta agli incendi estivi è arrivata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali della Repubblica di Turchia.

La firma del contratto di servizio e l'invio degli aeromobili sono stati organizzati dalla OAK, l’Unione delle aziende aeromobili che fa parte della Corporate di Stato Rostec, con l'assistenza del Ministero dell'industria e del commercio della Russia, del Ministero russo per le emergenze, e con il supporto attivo dell'Ufficio di Rappresentanza della Rostec State Corporation ad Ankara.

Gli aerei anfibi Be-200 con equipaggi russi saranno in servizio nelle vicinanze di Antalya, Izmir e Bodrum per 4 mesi.

“Oggi vediamo i primi risultati di una cooperazione costruttiva tra Russia e Turchia nel campo dell'aviazione. Secondo i risultati degli accordi tra i due paesi, con l'assistenza della nostra Rappresentanza commerciale in Turchia, che è stata al centro del processo di negoziazione per tutto il periodo, nei prossimi 4 mesi saremo in grado di osservare come gli aerei del complesso scientifico e tecnico dell'aviazione di Berieva di Taganrog, con equipaggi russi, aiuterà nella lotta contro possibili incendi nelle vicinanze di Antalya, Izmir e Bodrum. La Russia ha competenze uniche nel settore aeronautico, che consentono di creare prodotti unici. Il Be-200 è un velivolo anfibio progettato per salvare persone, animali selvatici e proteggere infrastrutture. La missione di questa macchina multiuso è quella di essere all'avanguardia, per aiutare nelle situazioni più difficili. Siamo lieti che i nostri partner turchi potranno apprezzare appieno il potenziale di questa tecnologia altamente efficiente", ha affermato Oleg Bocharov, viceministro dell'industria e del commercio della Federazione russa.

L'aereo anfibio Be-200 è stato presentato al MAKS-2019 air show, che è stato visitato dai leader di Russia e Turchia. Nel 2019, il Be-200 ha preso parte al programma di volo dell'Esposizione Internazionale TECHNOFEST-2019 a Istanbul e, dopo la fine del forum, il Be-200 ha dimostrato le sue caratteristiche uniche in condizioni reali.

“Il Be-200 russo è un velivolo anfibio con caratteristiche uniche e alta efficienza. Si è dimostrato efficace durante le operazioni antincendio e di salvataggio in Europa e nel sud-est asiatico. Be-200ES è un prodotto orientato all'esportazione, che genera grande interesse tra i clienti stranieri. Il lavoro congiunto con partner turchi mostra che possiamo avere un buon potenziale per lo sviluppo della cooperazione, anche nella fornitura di aeromobili nell'interesse dell'aggiornamento della flotta dei vigili del fuoco turchi", ha affermato Yuri Slyusar, direttore generale di PJSC OAK.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала