Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Effetto Covid: un milione di poveri in più

© Foto : PixabayPoveri
Poveri - Sputnik Italia
Seguici su
Coldiretti lancia l'allarme: la crisi economica legata all'emergenza coronavirus ha provocato in poche settimane un preoccupante aumento delle condizioni di povertà nel Paese.

La pandemia ha provocato oltre un milione di poveri in poche settimane di lockdown. Questa la stima a cui è pervenuta Coldiretti, risalendo al numero di persone che hanno beneficiato dei fondi Fead elargiti dalle associazioni di aiuto sociale. 

Si registra anche un aumento del 40% delle richieste di aiuto, a dimostrazione del peggioramento generale delle condizioni di vita degli italiani, sopravvenuto in seguito all'emergenza sanitaria. 

Per Coldiretti si tratta di "un'emergenza sociale senza precedenti" dal dopoguerra, che ha coinvolto principalmente quei lavoratori che hanno perso il posto, lavoratori in nero, piccoli imprenditori e artigiani, costretti a sospendere la propria attività durante la fase acuta della pandemia.

"Le situazioni di difficoltà sono diffuse lungo tutta la Penisola ma le maggiori criticità – scrive  Coldiretti – si registrano nel Mezzogiorno con il 20% degli indigenti che si trova in Campania, il 14% in Calabria e l’11% in Sicilia ma situazione diffuse di bisogno alimentare si rilevano anche nel Lazio (10%) e nella Lombardia (9%) dove più duramente ha colpito l’emergenza sanitaria, secondo gli ultimi dati Fead".

Solo la risposta solidale degli italiani, segnala Coldiretti, ha permesso di rafforzare gli interventi sul piano alimentare. Secondo l'indagine Coldiretti/Ixè un italiano su quattro ha partecipato a campagne di aiuti nei confronti dei cittadini in stato di bisogno.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала