Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Venezuela e M5S, Petrocelli chiarisce: "operazione mediatica per screditare il Movimento"

© SputnikVito Petrocelli, M5S
Vito Petrocelli, M5S - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente della Commissione Esteri del Senato, Vito Petrocelli, risponde alle accuse di presunti finanziamenti dal Venezuela a favore del Movimento 5 Stelle.

"L’attacco al M5S, a Gianroberto Casaleggio e alla sua memoria è l’occasione per ricompattarci tutti e difendere uniti un nostro simbolo. Glielo devo, glielo dobbiamo".

Lo scrive in un tweet il presidente della Commissione Esteri di Palazzo Madama, il senatore cinquestelle Vito Petrocelli, aggiungendo che "questa operazione mediatica orchestrata per screditare il Movimento 5 Stelle ci dà l'occasione di chiarire con orgoglio che la nostra posizione sui ripetuti e falliti tentativi golpisti in Venezuela era e sarà sempre dettata esclusivamente dalla scelta politica di difendere il dialogo tra le parti, la pace, la sovranità nazionale e il diritto internazionale".

Soldi venezuelani al M5S: la notizia dalla Spagna e la smentita da Roma​

Il quotidiano spagnolo ABC, ha diffuso la notizia secondo cui nel 2010 il ministero degli Esteri venezuelano, guidato da Nicolas Maduro, avrebbe inviato una valigetta con 3,5 milioni di euro a Gianroberto Casaleggio, per creare un movimento rivoluzionario di sinistra anticapitalista.

Interpellate da Sputnik Italia fonti interne dell'ambasciata del Venezuela a Roma, hanno definito "fake"  la notizia diffusa dal media spagnolo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала