Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, Sileri: "La situazione migliora e seconda ondata non sembra esserci"

© Sputnik . Tatyana Volobueva / Vai alla galleria fotograficaVisitatori in un museo dopo la riapertura
Visitatori in un museo dopo la riapertura - Sputnik Italia
Seguici su
La situazione epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19 è in netto miglioramento e non sembra profilarsi l'ipotesi di una seconda ondata di contagi. Lo ha riferito il viceministro della Salute.

Per il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, le ultime settimane hanno dimostrato un miglioramento sensibile della situazione epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19 in Italia a dispetto delle riaperture.

"Torniamo finalmente a respirare, la situazione migliora", sono state le parole di Sileri.

Il viceministro ha poi voluto commentare la possibilità di una seconda ondata di contagi in seguito all'allentamento delle misure di contenimento che, a suo parere, non sembrerebbe essersi manifestata:

"Anche dopo le riaperture, una seconda ondata del virus sembrerebbe non esserci", ha proseguito il funzionario sottolineando come ad ogni modo sia necessario "un monitoraggio attento" per evitare di ripiombare nella situazione di criticità che ha caratterizzato il Belpaese tra marzo e maggio.

Il coronavirus in Italia

Stando all'ultimo bollettino diffuso dalla Protezione civile sono 237.000 i casi totali registrati di Covid-19 in Italia.

Contestualmente, il bilancio delle vittime è arrivato a quota 34.345 mentre il numero totale dei recuperi è arrivato a quota 176.000.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала