Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sondaggio politico: Conte capo del M5s, partito al 24%

© Foto : Facebook / Luigi di MaioLuigi di Maio e Giuseppe Conte partecipano a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid
Luigi di Maio e Giuseppe Conte partecipano a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo un recente sondaggio politico, se Giuseppe Conte dovesse diventare capo politico del Movimento 5 stelle, quest'ultimo balzerebbe al 24% recuperando il divario con la Lega.

Nelle ultime settimane i sondaggi politici realizzati da vari istituti di ricerca si sono sbizzarriti nel provare a simulare una ipotetica lista Conte o partito Conte, per capire che consistenza elettorale potrebbe avere una eventuale discesa in campo di una forza politica a guida Giuseppe Conte.

Ebbene i risultati sono stati sorprendenti, perché il partito Conte guadagnerebbe tra il 14% e il 15% secondo i sondaggi e togliendo voti sia al M5s che al Pd.

Ora l’istituto di ricerca Ipsos prova a fare un altro esercizio di fantapolitica, mettendo a capo del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte e domandando al suo campione di intervistati se voterebbe o meno un M5s a trazione Conte.

Anche in questo caso il risultato è stato sorprendente, perché il M5s con capo politico Giuseppe Conte verrebbe votato dal 24,3% degli intervistati. Un dato che porterebbe il M5s di nuovo al secondo posto e immediatamente dietro la Lega per Salvini premier.

Conte Capo politico del M5s

Il sondaggio Ipsos pubblicato dal Corriere della Sera, evidenzia anche che l’elettorato grillino preferirebbe Conte a capo del Movimento (42% delle preferenze), contro il 27% dell’ex capo politico Luigi Di Maio.

Se poi si chiede agli intervistati chi preferirebbe tra Conte e Alessandro Di Battista, ebbene il primo prevarrebbe con il 43% delle preferenze contro il 13% del secondo.

Effettuando altre ricerche Ipsos ha valutato che l’elettorato del M5s, se guidato da Conte, potrebbe passare dall’attuale 19,8%, ad un significativo 29,9%.

Il confronto va fatto con la Lega e Fdi in questo caso, il cui elettorato è stimato tra il 25% e il 30% riporta sempre il Corriere citando i dati del sondaggio Ipsos.

Sondaggi si direbbe, ma la popolarità di Conte è balzata dal 48% prima della crisi al 66% in aprile, per poi calare al 61% la scorsa settimana di giugno.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала