Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trovato uomo di colore impiccato in California, sospettato crimine dell'odio

© REUTERS / Adam BettcherProteste a St. Paul, Minnesota, USA dopo la morte dopo che la morte di George Floyd durante il suo arresto è stata ripresa in un video
Proteste a St. Paul, Minnesota, USA dopo la morte dopo che la morte di George Floyd durante il suo arresto è stata ripresa in un video - Sputnik Italia
Seguici su
Black Lives Matter chiede giustizia dopo la morte di George Floyd, ucciso durante l'arresto da parte della polizia di Minneapolis, mentre continuano le proteste violente con saccheggi e aggressioni.

Gli attivisti e i residenti della comunità locale hanno richiesto un'indagine approfondita su ciò che sospettano sia un crimine d'odio, dopo che un uomo di colore è stato trovato appeso a un albero in un sobborgo di Los Angeles, secondo quanto riferito dal sito web locale LAist.

Sebbene il Dipartimento dello sceriffo della Contea di Los Angeles abbia pubblicato i primi risultati delle indagini di un coroner che indicano che il 24enne Robert Fuller molto probabilmente si è impiccato in un parco di Palmdale questa settimana, gli scettici non sono convinti.

Il 10 giugno un passante ha scoperto il corpo di Fuller in un'area chiamata Poncitlan Square, non lontano dal municipio, e ha chiamato il 911, secondo il tenente Brandon Dean.

"Dall'indagine iniziale sulla scena e tutto ciò che abbiamo recuperato, tutti i segni in questo momento ci portano a credere che si sia trattato di un suicidio... Senza entrare troppo nei dettagli, non sembra che ci sia alcun segno di una lotta o di una aggressione", ha detto il tenente Brandon Dean venerdì.

Dean ha aggiunto che sono in corso delle indagini, con l'ufficio del coroner che sta eseguendo un'autopsia.

I risultati preliminari della morte per suicidio sono stati confermati da una dichiarazione del manager della città di Palmdale J.J. Murphy.

Nonostante i risultati preliminari contrari, durante una conferenza stampa di venerdì pomeriggio i membri della comunità nera hanno criticato la città e le forze dell'ordine per aver pubblicamente suggerito che Robert Fuller potrebbe essersi suicidato prima che le indagini fossero state completate.

Pur sottolineando che la loro dichiarazione si era basata sui risultati del medico legale, il sindaco di Palmdale Steve Hofbauer ha ammesso che "avremmo dovuto dirlo in una maniera migliore".

Sottolineando che i risultati erano "preliminari", Hofbauer ha affermato che le telecamere in Piazza di Poncitlan non sono riuscite a chiarire l'incidente, in quanto erano a bassa risoluzione; seguivano il traffico in tempo reale ma non registravano.

Mentre il sindaco ha annunciato un'indagine approfondita con l'aiuto di altre agenzie investigative, i funzionari sono unanimi nel cercare di stabilire esattamente cosa sia successo.

Dopo la nuova conferenza, i funzionari della città e dell'ufficio dello sceriffo si sono incontrati privatamente con la famiglia del defunto.

La sorella di Robert Fuller, Diamond Alexander, ha pubblicato diversi messaggi su Facebook, condividendo informazioni sulla morte del fratello minore e sollecitando le persone con informazioni che potrebbero aiutare le indagini a farsi avanti.

Nel frattempo, nel clima di proteste non si contano le speculazioni su ciò che è realmente accaduto a Robert Fuller, ed è apparso l'hashtag "JusticeForRobertFuller".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала