Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stati Generali, terminato primo giorno: Investimenti e fiscalità agevolata per il rilancio

© Foto : Facebook / Luigi di MaioLuigi di Maio e Giuseppe Conte partecipano a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid
Luigi di Maio e Giuseppe Conte partecipano a un panel dedicato al tema della visione del mondo nel post-Covid - Sputnik Italia
Seguici su
Conclusa la prima giornata degli Stati Generali a Villa Doria Pamphilj. Conte rassicura che ci sono progetti concreti, che Gualtieri sintetizza in più investimenti, fiscalità agevolata e piano per il Mezzogiorno.

Abbiamo progetti concreti su cui lavorare e che presenteremo nel corso di questa settimana di incontri e di confronti dice Conte durante il punto stampa al termine della prima giornata degli Stati Generali.

Inviterò ancora una volta le opposizioni, magari in un confronto al termine di queste giornate… Così avremo anche maggiori contributi su cui confrontarci e forniti dalle parti sociali che in questi giorni incontreremo”, dice Conte aprendo ancora al dialogo e al confronto con le opposizioni, ma anche lasciando intendere che è sicuro che tale confronto ci sarà solo nelle sedi più istituzionali come il Parlamento e a Palazzo Chigi: proprio come richiesto dal centrodestra.

“Non ci accontenteremo di ripristinare una normalità. Perché l’Italia, da vari lustri, ha un gap è indietro nella crescita economica. Noi vogliamo quindi migliorare, non ripristinare lo stato anteriore”, questo il proposito del presidente del Consiglio al termine della prima giornata degli Stati Generali da lui voluti a Villa Doria Pamphilj per celebrare la bellezza dell’Italia.

Il “perno” del progetto

“Il perno di questo nostro progetto saranno gli investimenti. Noi vogliamo portare i livelli degli investimenti (italiani, ndr) a livelli precedenti alla grande crisi”, lo dice il ministro all’Economia Roberto Gualtieri durante il punto stampa.

“Vogliamo diventare tra i Paesi che investono di più in ricerca, scuola, in formazione, innovazione. Vogliamo completare e rendere di eccellenza la nostra rete di infrastrutture materiali e immateriali”, ha detto ancora Gualtieri.

Altro punto centrale, altro “perno” del progetto, è investire sui pagamenti digitali in Italia per contrastare l’evasione fiscale in Italia.

Oggi David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, partecipando in streaming agli Stati Generali ha ricordato che in Italia l’evasione fiscale vale 100 miliardi di euro (dati Istat), una cifra enorme che vale quanto l’intero Sure e oltre la metà di quanto l’Italia potrebbe ricevere dal Recovery Fund.

Fiscalità agevolata

Inoltre Gualtieri racconta che in questa prima giornata si è affrontato il tema di una fiscalità agevolata per il Mezzogiorno d’Italia.

Sull’argomento Sud Italia il governatore della Banca d’Italia, nel suo intervento agli Stati Generali, ha dedicato ben due paragrafi all’argomento, ricordando come il Mezzogiorno rappresenti un quarto del Pil nazionale, ma ha il 75% delle opere incompiute sul 30% dei lavori pubblici nazionali qui iniziati.

Il programma dei prossimi giorni

Nei prossimi giorni il Governo incontrerà le parti sociali per confrontarsi e stendere insieme questo progetto di rilancio dell’Italia. Appare quindi che da qui che il Governo prenderà i suggerimenti per creare il Recovery plan italiano e non dal lavoro di questi mesi fatto da Vittorio Colao.

Il programma dei prossimi giorni non è stato ancora reso noto.

Video punto stampa Conte-Gualtieri Stati Generali
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала