Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prima pilota donna racconta la sua mission con l'F-35A

© Foto : Tech. Sgt. Kat Justen/USAFIl capitano Emily Thompson, 421° pilota di squadrone di caccia Expeditionary, è la prima donna a far volare un F-35A Lightning II in combattimento. Attualmente è schierata dalla base aerea di Hill Air, Utah
Il capitano Emily Thompson, 421° pilota di squadrone di caccia Expeditionary, è la prima donna a far volare un F-35A Lightning II in combattimento. Attualmente è schierata dalla base aerea di Hill Air, Utah - Sputnik Italia
Seguici su
Il team di manutenzione che ha aiutato Emily Thompson a far decollare il suo caccia F-35 era costituito da sole donne.

Il Capitano Emily Thompson della US Air Force (USAF) è diventato il primo pilota di caccia donna a far decollare il cacciabombardiere F-35A, secondo un comunicato stampa del Comando Centrale USAF.

La stampa ha riferito all'inizio di questa settimana che Thompson ha pilotato il caccia di quinta generazione in battaglia, decollando dalla base aerea di Al Dhafra negli Emirati Arabi Uniti in rotta verso una località sconosciuta in Medio Oriente.

In un'intervista pubblicata sul sito web USAF, ha affermato che "questo è il mio primo spiegamento, quindi per me è stato un momento importante, e la prima sortita" e che "essere la prima donna" è certamente "un grande onore".

"Ci sono molte donne che sono venute prima di me e ci sono molte donne che già combattono sortite su altre piattaforme (aerei). Quindi solo essere quella persona ad avere questo onore, per prima, significa molto”, ha sottolineato Thompson, che è conosciuta come "Banzai" tra i suoi compagni piloti dell'USAF.

È rimasta ottimista riguardo a un "futuro luminoso" di voli simili, affermando che "ci sono già alcuni di noi sugli F-35 e penso che il numero continuerà a crescere".

"È una comunità di grande supporto, è molto aperta, penso che ci siano opportunità per le donne di eccellere davvero con l'F-35", ha sottolineato.

Inoltre, Thompson aveva a disposizione un team di manutenzione di sole donne il giorno della sua prima sortita di combattimento.

In particolare la responsabile degli armamenti del team, Ashlin Randolph, ha ammesso di essere sempre "molto nervosa, e che aveva medici, luogotenenti e membri d'intelligence tutte donne", che erano "tutte lì per sostenermi".

Descritto come l'aereo da guerra più costoso della storia, l'F-35 continua ad affrontare una serie di problemi tecnici che potrebbero mettere a rischio la vita dei suoi piloti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала