Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mali, attacco in un villaggio al centro del Paese: 26 morti

© AFP 2021 / Habibou KouyateSoldati in Mali
Soldati in Mali - Sputnik Italia
Seguici su
Il Paese del Sahel è da anni teatro di violenze interetniche, intensificatesi in seguito alla creazione del gruppo jihadista del Gruppo di sostegno all'Islam e ai musulmani.

E' di 26 morti il bilancio di un attacco avvenuto nelle scorse ore in Mali, nella regione del Mopti. Lo riferisce il portale francese Ouest France.

Tra le vittime, come riferiscono le autorità locali, ci sono anche due donne e una bambina di appena 9 anni.

Dietro a un atto di tale efferatezza ci sarebbero le tensioni interetniche che da anni affliggono questo Paese.

Il centro del Mali è teatro di numerose violenze sin dal 2015, che si sono intensificate nel 2017, anno in cui ha fatto la propria comparsa del gruppo jihadista del Gruppo di sostegno all'Islam e ai musulmani (GSIM), principale alleanza jihadista del Sahel e affiliata ad al-Qaeda.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала