Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caserta, prete scoperto con 9 cellulari addosso durante celebrazione messa in carcere

Seguici su
Il sacerdote, che stava celebrando la messa nel carcere casertano di Carinola, è stato bloccato dalla polizia penitenziaria.

La polizia penitenziaria della casa circondariale di Carinola, nel casertano, ha bloccato un sacerdote che tentava di entrare nel carcere per celebrare la messa domenicale per i detenuti con 9 telefoni addosso.

Il carcere ospita 500 detenuti cosiddetti di "media sicurezza". Secondo quanto reso noto dall'Unione sindacati polizia penitenziaria è stata avviata un'indagine da parte dell'autorità giudiziaria sull'accaduto. I nove telefoni, di cui otto micro-telefoni ed uno smartphone, erano nascosti in alcune buste di tabacco. All'interno delle buste gli agenti della polizia penitenziaria hanno trovato anche caricabatterie e cavetti usb.

"L'episodio evidenzia ancora una volta la necessità di dotare la Penitenziaria di strumenti tecnologicamente avanzati, anche in grado di schermare gli istituti di pena, per contrastare questo fenomeno. Grazie agli sforzi finora profusi la Polizia Penitenziaria, malgrado i turni massacranti e le scarse risorse, riesce comunque ad arginare i tentativi fraudolenti di introduzione sia di telefonini sia di droga, evitando così gravi ripercussioni per l'ordine e la sicurezza interna. Complimenti ai colleghi del carcere di Carinola" denunciano Giuseppe Moretti e Ciro Auricchio, presidente e segretario regionale dell'Uspp, Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria.

​In precedenza, il comando provinciale di Catania dei carabinieri, su delega della Procura distrettuale dell'omonima città siciliana, ha portato avanti una operazione su tutto il territorio nazionale con un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 persone legate a una organizzazione connessa a Cosa nostra catanese guidata dalla famiglia del boss Pietro Puglisi che dava ordini dal carcere.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала