Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bari, residenti del quartiere Umbertino denunciano assembramenti e fuochi d'artificio

Seguici su
Nuove segnalazioni di movida "selvaggia" con assembramenti e persino esplosione di fuochi d'artificio a Bari. I residenti del quartiere Umbertino chiedono un intervento dell'amministrazione comunale e forze dell'ordine.

Continua a rimanere d'attualità la questione degli assembramenti notturni nel capoluogo pugliese.

Ieri sera è stata la volta del quartiere Umbertino, tra largo Adua e via Abbrescia, note per essere teatro della movida notturna barese.

Sembrava una serata come le altre del post lockdown, poi a mezzanotte i fuochi d'artificio: tre batterie esplose a breve distanza l'una dall'altra.

Alcuni dei residenti che hanno deciso di documentare l'accaduto, riprendendo delle immagini che sono poi finite sulla pagina Facebook del Comitato Salvaguardia Zona Umbertina.

 

© Foto : Comitato Salvaguardia Zona Umbertina (Mauro Gargano)Assembramenti notturni nel quartiere Umbertino a Bari.
Bari, residenti del quartiere Umbertino denunciano assembramenti e fuochi d'artificio  - Sputnik Italia
Assembramenti notturni nel quartiere Umbertino a Bari.

 

E la denuncia sui social potrebbe trasformarsi nel preludio di un esposto formale in Procura:

"Valuteremo se sussistono gli estremi per un intervento della magistratura", hanno reso noto gli amministratori della pagina, come riferisce Rainews.it.

Stando alle testimonianze oculari, la movida sarebbe andata avanti fino alle 3 del mattino, con i residenti locali che si interrogano in merito all'assenza delle forze dell'ordine.

Già nel primo week end post-lockdown Bari era salita all'onore delle cronache: nella notte del 23 maggio 18 persone erano state denunciate per assembramento.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала