Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pesante minaccia antisemita contro deputato dem Emanuele Fiano

© AFP 2021 / Alberto PizzoliEmanuele Fiano, deputato Pd
Emanuele Fiano, deputato Pd  - Sputnik Italia
Seguici su
Il noto parlamentare del Pd Emanuele Fiano ha ricevuto sui social l'immagine di Hitler con la scritta "nel forno". Solidarietà dai suoi colleghi di partito, dal presidente della Camera Fico e da tutte le altre forze politiche, anche dalla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni.

Il deputato dem Emanuele Fiano si è visto recapitare un grave insulto antisemita: ha ricevuto l'immagine di Adolf Hitler accompagnata dalla scritta "nel forno". Lo stesso Fiano lo ha reso noto con un post sulla sua pagina Facebook.

Contemporaneamente la notizia è stata segnalata dalla rappresentanza dei deputati del Pd alla Camera.

"A un nostro deputato, Emanuele Fiano, è stata inviata in queste ore un'immagine di Hitler con la scritta ‘Nel forno!'. Un gesto disgustoso, stupido, antisemita. Un'offesa ai milioni di morti nei campi di concentramento, ai milioni di caduti durante la guerra per sconfiggere il nazifascismo e restituire all'Europa libertà e democrazia".

La nota prosegue con la solidarietà e vicinanza espressa da tutto il partito dopo questo episodio.

"Emanuele Fiano non è solo. Centinaia di cittadini gli hanno scritto per manifestargli solidarietà e vicinanza. Tutti noi democratici ci stringiamo a lui, e a tutte le vittime di atti antisemiti, razzisti, violenti, oltraggiosi - e in questi ultimi anni purtroppo non sono poche - per testimoniare insieme il rifiuto di tali gesti, e la nostra voglia di sconfiggerli ora e sempre."

Oltre al segretario dem Nicola Zingaretti, anche il presidente della Camera Roberto Fico ha voluto esprimere la vicinanza a Fiano e la sua più dura condanna per questo episodio, a nome suo e di tutto Montecitorio.

​Solidarietà è stata espressa anche dalla presidente del Senato, Elisabetta Casellati. Dal centrodestra è stata espressa vicinanza a Fiano e la condanna dell'episodio dalla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni per le "vigliacche minacce ricevute: nessuna tolleranza nei confronti del razzismo e dell’antisemitismo", così come dalla capogruppo di Forza Italia a Montecitorio Mariastella Gelmini, che ha parlato di "intimidazione antisemita: episodi come questo meritano una ferma e decisa condanna. Non possiamo far finta di niente".

Alla fine dello scorso anno la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, aveva denunciato le minacce ricevute per le sue origini, che l'hanno spinta a proporre una Commissione parlamentare di indirizzo e controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza. La mozione venne approvata il 30 ottobre 2019 dal Senato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала