Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

George Floyd in un murale a Palermo: "no racism" - Video

© SputnikGeorge Floyd, raffigurato in un murale a Palermo
George Floyd, raffigurato in un murale a Palermo - Sputnik Italia
Seguici su
L’opera arriva da un’idea del rapper Christian Picciotto Paterniti, concretizzata dallo street artist palermitano Alec. Accanto al volto di George Floyd l'emblematica scritta “No racism“.

Il volto di George Floyd, l'afroamericano ucciso da un poliziotto durante l'arresto a Minneapolis con le immagini che hanno fatto il giro del mondo, scatenando proteste negli Stati Uniti e altri Paesi, è stato raffigurato su un murale a Palermo, in piazza Mediterraneo, nel quartiere Ballarò.

L’opera arriva da un’idea del rapper Christian Picciotto Paterniti, concretizzata dallo street artist palermitano Alec. Accanto al volto di George Floyd l'emblematica scritta “No racism“.

In Italia non è il primo murale con il volto di George Floyd: qualche giorno fa il noto artista di strada partenopeo Jorit, che da sempre vivacizza la città con le sue opere in cui ritrae personaggi famosi o storici sulle mura di palazzi o nei vicoli, ha firmato un nuovo murale a Barra, quartiere situato nella parte orientale del capoluogo campano.

Insieme a Floyd nell'opera di Jorit ci sono anche Martin Luther King, Malcom X ed Angela Davis, paladini della lotta dei diritti degli afroamericani, così come Vladimir Lenin, simbolo dell'anticapitalismo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала